Iliad, avviato lo switch off: cosa cambia per i clienti

Novità in casa Iliad e che riguarda tutti i clienti di questo operatore telefonico: avviato lo switch off, vediamo cosa cambia.

Ragazza al telefono
Ragazza al telefono (Mrinformatico.it)

Tempo di cambiamenti in casa Iliad e che coinvolge tutti gli utenti abbonati a questa compagnia telefonica. Tra qualche giorno, infatti, sarà avviato il tanto atteso switch off, con il progressivo spegnimento delle rete 3G di WindTre. Inizialmente, lo spegnimento sarà parziale, coinvolgendo soltanto la banda 2100 MHz, per poi farsi definitivo nel prossimo futuro.

Sono settimane che Iliad sta informando i proprio clienti del cambiamento, tramite la pagine “Iliad informa”, presente nella sezione di Assistenza del portale ufficiale dell’operatore italiano. Nel frattempo, sono partiti i primi SMS per informare in maniera chiara tutti gli utenti. Le nuove disposizioni dovrebbero entrare in vigore a partire dal prossimo 7 giugno. Cosa cambierà?

Cambiamenti per l’operatore Iliad, avviato lo switch off: cosa cambia per gli utenti

Scheda telefonica Iliad
Scheda telefonica Iliad (Mrinformatico.it)

Come accennato, il primo spegnimento parziale coinvolgerà il 3G, dunque tutti gli utenti che utilizzano dispositivi 3G riceveranno una comunicazione personalizzata. L’aggiornamento dell’operatore è iniziato lo scorso 16 maggio, con la comunicazione di WindTre.

Con lo spegnimento da parte di WindTre del 3G e in futuro del 4G, si osserveranno diversi cambiamenti negli operatori di appoggio, come appunto Iliad. Iliad, infatti, si appoggia a WindTre tramite accordo di RAN Sharing. WindTre e Iliad Italia, dallo scorso gennaio 2023, hanno dato ufficialmente vita a Zefiro Net Srl, società gestita al 50% che avrà il compito di sviluppare le reti mobili 5G anche nelle zone più remote d’Italia.

Al momento, per i clienti Iliad cambierà poco, le operazioni di switch off del 3G non interessano la rete mobile proprietaria di Iliad. Intanto, l’operatore lancia la nuova offerta con Modem Wi-Fi 7, un qualcosa di mai visto prima.

Dallo switch off del 3G WindTre all’introduzione del VoLTE

Il processo di passaggio dal 3G al 4G interesserà il modo progressivo l’intero territorio nazionale e terminerà nel giro di due mesi. Per i telefonini che supportano i 4G non ci sarà alcuna modifica alla qualità del servizio. Gli smartphone più vecchi, rimasti al 3G, si potranno comunque usare, ma su banda 900 MHz.

Lo switch off, dunque, inizierà dal prossimo 7 giugno. La rete 3G sparirà del tutto a partire dal 2025. Con lo spegnimento del 3G, uno dei servizi più richiesti è il VoLTE, ossia Voice over LTE, che consente di chiamare o di ricevere chiamate su rete 4G invece che su rete 2G.

Il VoLTE è un servizio messo a disposizione, dallo scorso febbraio, dall’operatore del Gruppo Iliad. Iliad, nuova straordinaria funzione: cosa succederà sui vostri cellulari. E ancora, Iliad lancia la novità pazzesca: bellissima sorpresa per tutti gli italiani.

Impostazioni privacy