Google Chrome, arrivata questa novità proprio per tutti: cosa cambia per gli utenti

Arriva una bella novità di Google Chrome che cambierà il modo in cui utilizziamo il browser: Gemini approda nella barra degli indirizzi.

Google Chrome sul telefonino
Google Chrome sul telefonino (mrinformatico.it)

Gli esperti avevano annunciato grosse novità in casa Google, e così è stato, tanto che si parla del più grande aggiornamento di Chrome dell’ultimo decennio. Anche se potrebbe apparire un piccolo cambiamento, in realtà comporta diversi utilizzi e nuove opzioni per tutti gli utenti del mondo. Cambierà proprio il modo in cui utilizzeremo il browser.

Tutto ciò grazie all’intervento di Gemini, che sarà possibile utilizzare direttamente dalla barra degli indirizzi di Chrome. La funzione è in realtà già presente da qualche giorno sui nostri computer e al momento è in fase di test da parte dell’azienda. Chi ha effettuato l’ultimo aggiornamento può sfruttare la tecnologia Gemini, integrata in tutti i servizi Google.

Gemini integrato in tutti i servizi Google, sempre più a portata di mano: gli aggiornamenti di Chrome

Chrome sullo smartphone
Chrome sullo smartphone (mrinformatico.it)

Per chi non lo sapesse, Gemini è l’Intelligenza Artificiale sfruttata da Google, la quale ha rinominato i marchi Duet e Bard in un unico nome. Gemini è la nuova chatbot di Google, uno strumento che si pone come alternativa estremamente valida a Chat GPT, e sugli smartphone permette addirittura di sostituire Assistente Google.

Dunque, Gemini è il nuovo chatbot IA di Google, ma ora è anche una App per Android, già integrata per iOS, in grado di aiutare gli utenti a creare, a cercare o a impartire comandi grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. Nonostante i dubbi delle ultime settimane riguardanti la privacy, Gemini è un modello di IA estremamente evoluto, lanciato lo scorso febbraio e distribuito in 230 paesi in 40 lingue diverse.

Come utilizzare Gemini nella barra degli indirizzi? Prima di tutto, per chi non lo avesse fatto, è consigliato aggiornare il proprio software, cliccando sull’icona di Google Chrome e procedere con l’aggiornamento, per poi riavviare il dispositivo. La versione nuova è la 124.0.6367.119. Una volta aggiornato il browser, basta cliccare sul campo degli indirizzi in alto e scrivere il comando @gemini, nella barra di Google.

Come usare la tecnologia Gemini

Compare “Prova Gemini”, basta cliccarci e poi scrivere la richiesta alla chat IA, premendo poi invio. A questo punto, si aprirà la schermata del sito Gemini. Gemini dunque si utilizza proprio come fosse una normale ricerca Google. È comodissimo, perché il motore di ricerca sfrutta direttamente la IA, e così l’operazione è più immediata.

Bisogna considerare ancora una cosa, si tratta di un periodo di test da parte dell’azienda, perciò non è detto che Gemini funzioni alla perfezione. Per questo motivo, Google sta introducendo funzioni come la Citazione dalle fonti per la verifica delle informazioni. Inoltre, Google sta sperimentando le schermate in base all’argomento, oppure messaggi preimpostati scritti dalla IA per aiutare gli utenti.

Impostazioni privacy