Android, come attivare la modalità provvisoria sullo smartphone

Android, sapevate già dell’esistenza di una modalità provvisoria di utilizzo? Se la risposta è no, siete nel posto giusto. E’ così che si può attivare. 

selfie con smartphone
Funzione provvisoria Android (Mrinformatico.it)

Per quanto riguarda il mondo Android, tante sono le cose già dette e sviscerate ma c’è sempre una chicca che rimane fuori ma che merita di essere diffusa su larga scala vista la sua utilità. In questo caso ci si riferisce alla modalità provvisoria di utilizzo del proprio Android, ne avete mai sentito parlare? Trattasi nello specifico di uno strumento diagnostico grazie al quale si può avviare il sistema operativo senza eseguire applicazioni di terze parti.

Questo è l’ideale per risolvere i problemi causati dalle app difettose, un fenomeno purtroppo piuttosto diffuso. Quello che occorre fare è accedere nel menu di spegnimento, si tiene premuta l’apposita icona che offre la possibilità di riavviare per l’appunto in modalità provvisoria. In questo modo non appena si è nella modalità desiderata, sarà possibile rimuovere le app problematiche.

Come attivare la modalità temporanea

pulizia cellulare
Modalità provvisoria del cellulare (Mrinformatico.it)

Quello che occorre precisare però è che in modalità provvisoria alcuni widget che normalmente sono presenti, temporaneamente scompariranno, quindi non si vedranno più. Ecco perché per allietare questo disagio, gli esperti consigliano di fare uno screenshot prima di partire alla modalità temporanea in modo da poterli inserire facilmente in seguito, qualora venissero eliminati.

Ma prestate attenzione perché questo non significa disinstallare delle App, ma piuttosto metterle in pausa in modo da poter valutare chi è l’applicazione responsabile del guasto che sta impedendo il normale funzionamento dello smartphone. Quando si avvia in modalità provvisoria, noterete inoltre che lo smartphone attiverà la modalità aereo.

Certo, questo potrebbe essere un po’ insidioso se bisogna utilizzare GPS o WiFi. La bella notizia è che non c’è nessun problema per cui tale modalità la si può disattivare e continuare ad avere le funzioni essenziali.

Scopo della modalità provvisoria

E’ bene precisare che questa modalità temporanea è molto utile per valutare ed identificare le app dannose che creano dei problemi. L’operazione quindi può essere usata per compiere azioni quali svuota cache o adottare misure più drastiche come ad esempio ripristinare le impostazioni di fabbrica perché consente così di identificare con maggiore precisione l’origine del problema.

Impostazioni privacy