L’annuncio di Salvatore Aranzulla sorprende tutti: “Verrà distrutto il 90% dei..”

L’annuncio del blogger più popolare d’Italia Salvatore Aranzulla fa tremare, secondo la sua profezia ci attendono tempi bui.

Il blogger Salvatore Aranzulla
Il blogger Salvatore Aranzulla (Mrinformatico.it)

Il blogger Salvatore Aranzulla, uno che ha praticamente rivoluzionato la navigazione sul web, lancia parole che fanno riflettere e tremare gran parte degli utenti. Una profezia, quella rivelata in una recente intervista, e che riguarda il futuro del mondo. Come già sottolineato in diverse occasioni e come temuto da tanti addetti ai lavori, il mondo della tecnologia sta per essere rivoluzionato, ancora una volta.

Ma questa volta sarà la più pesante. Per quale motivo? Per via dell’ingresso e dello sviluppo sempre più perfetto dell’Intelligenza Artificiale. Sì, sempre lei di mezzo, destinata a cambiare le nostre vite per sempre. Se da una parte, la IA ci aiuterà e ci supporterà nella quotidianità, il problema è che spazzerà via il 90% dei lavori esistenti sul pianeta.

La profezia di Salvatore Aranzulla, secondo il blogger la IA spazzerà via il 90% del lavoro

Navigazione sul web
Navigazione sul web (Mrinformatico.it)

“Anche il mio sito non avrà più senso” ha affermato il blogger Aranzulla, e poi ha proseguito con parole lapidarie, “finirà male per tutti quanti”. Secondo Aranzulla, già adesso la metà dei lavori svolti in ufficio sono inutili, e con l’Intelligenza Artificiale la soglia salirà al 90%. Tantissime persone nel mondo perderanno il lavoro, e come camperanno?

Oramai, la tecnologia è talmente avanzata che può benissimo sostituire il lavoro umano, è capace di svolgere lavori complessi, e addirittura quelli che richiedono l’uso del pensiero logico, non solo quelli automatici e manuali. La IA apprende, impara velocemente e diventa sempre più autonoma. Inoltre, riesce a essere più accurata e precisa rispetto alla mente umana.

Le parole di Aranzulla, e non solo le sue, fanno tremare: non ci sarà più lavoro

Secondo un recente studio incentrato sull’Intelligenza Artificiale, non a caso in Italia si stima che salteranno, nei prossimi 5 anni, oltre 200 mila posti di lavoro nella Pubblica Amministrazione. Tutti lavori che saranno sostituiti dall’Intelligenza Artificiale. Tante persone non avranno più lavoro, come se la caveranno? Come sopravviveranno?

Se un lavoratore, a inizio carriera, può fare altre scelte e gettarsi nel settore dove ancora c’è bisogno di mente umana, un lavoratore esperto e specializzato, una volta senza lavoro, dove si potrà ricollocare? Così come Salvatore Aranzulla, anche l’imprenditore Elon Musk la pensa allo stesso modo.

Secondo Musk, in futuro non ci saranno più lavoratori, farà tutto la tecnologia, e l’umanità guadagnerà dal suo impiego. Ci sarà il reddito universale? Di certo, il futuro è incerto, potremmo andare incontro a tempi bui. Intelligenza Artificiale, Mark Zuckerberg spaventa tutti: “Ci vorranno..”.

Impostazioni privacy