WhatsApp ti cancella i vecchi file dopo gli aggiornamenti? Niente panico, puoi recuperarli facilmente così

Occhio a questo aspetto importante da conoscere per chi teme di perdere i vecchi file su WhatsApp: ecco di che si tratta e dettagli.

Sono tantissimi gli spunti e gli argomenti da approfondire quando si parla di WhatsApp, la nota e popolare piattaforma di messaggistica istantanea. In virtù dell’enorme successo dell’app, visto il numero incredibile di utenti che quotidianamente vi accede per scambiare messaggi e contenuti con i propri contatti, l’attenzione, la curiosità e l’interesse sulle questioni legate a WhatsApp non sorprendono.

La soluzione per recuperare file cancellati da WhatsApp
Recuperare file cancellati da WhatsApp si può: la funzione da conoscere – mrinformatico.it

L’applicazione infatti è particolarmente rilevante nel campo della messaggistica e della comunicazione. È dotata di un gran numero di funzionalità preziose e costantemente pronta a migliorarsi e ad arricchire l’esperienza utente, con novità che arrivano di volta in volta e modificano le features già presenti o ne introducono di nuove. Ecco che, proprio in virtù dell’intenso utilizzo e dei contenuti scambiati con gli altri utenti, finiscono per esserci tanti file su WhatsApp.

Un quesito, al riguardo, che sono in tanti a porsi è come evitare di perdere i vecchi file, e ancor più nello specifico come agire per il recupero dei file cancellati dall’app ‘verde’ in seguito ad un aggiornamento. Uno scenario che potrebbe inoltre verificarsi anche per un errore dell’app o dell’utente. La possibilità di recuperare tali vecchi file c’è e si lega ad una funzionalità importante da approfondire.

WhatsApp, come recuperare i vecchi file: i dettagli sul backup

La creazione e poi il ripristino di un backup di WhatsApp, attraverso il salvataggio dei dati sul cloud, è un elemento importante e facile da mettere in atto e che permette di recuperare vecchi file rimossi dall’app in relazione ad un aggiornamento o un errore. Creare un backup delle proprie chat prevede di aprire l’applicazione e recarsi nelle impostazioni e poi Chat, e scorrendo in basso, trovare Backup delle Chat. Qui, si dovrà fare tap su Esegui backup.

WhatsApp e recupero file vecchi: come funziona e cosa sapere
Come funziona il recupero dei file vecchio cancellati da WhatsApp – mrinformatico.it

Su Android, il backup WhatsApp viene fatto su Google Drive e all’interno della sezione Backup delle chat si accede ad alcune impostazioni, come il backup automatico e la frequenza, ad esempio. Rispetto ad iPhone, il tutto avviene su iCloud. A prescindere dal sistema operativo si può aggiungere un altro livello di sicurezza con l’attivazione del Backup crittografato end-to-end. Ad esser compresi sono media e chat, ma andrà selezionata Includi video affinché siano compresi anche quest’ultimi.

Per quanto concerne il recupero dei file, occorre far riferimento al ripristino del backup. In tal modo l’app potrà ripristinare ogni dato salvato in precedenza. Per il ripristino si può disinstallare l’applicazione, scaricarla di nuovo con quest’ultima che, dopo l’inserimento del numero telefonico legato all’account, controllerà se vi sono backup. Il controllo sarà fatto sul device e sul cloud.

Impostazioni privacy