WhatsApp, come ascoltare i vocali prima di inviarli: così eviti figure imbarazzanti

Brutte figure evitabili su WhatsApp con questa funzione: ecco come ascoltare i vocali prima dell’invio, i passaggi da sapere.

I tanti e diversi aspetti che si legano alla nota e popolare piattaforma di messaggistica istantanea WhatsApp destano, da parte dell’utenza, sempre un certo interesse, dal momento che si tratta di aspetti, elementi, possibilità e strumenti che incidono sull’esperienza di utilizzo dell’applicazione. In tal senso, suscitano parecchia attenzione le novità e gli aggiornamenti che di volta in volta vengono proposti e che arrivano per arricchire ed impreziosire l’utilizzo stesso dell’app ‘verde’.

Ascoltare i messaggi vocali WhatsApp prima dell'invio: la funzione che evita le brutte figure
Importantissima funzione WhatsApp: come ascoltare i messaggi vocali prima dell’invio – mrinformatico.it

Particolarmente prezioso, come i più attenti sapranno, è il lavoro svolto dal team di sviluppo di WhatsApp, che sviluppa per l’appunto delle feature che gli utenti beta possono mettere alla prova e sperimentare tramite le versioni beta della piattaforma. Questa, una delle ragioni del successo di quella che è ad oggi un punto di riferimento assoluto nel mondo della comunicazione.

E proprio di una funzione davvero molto utile si parla anche in questo caso, a proposito cioè di come fare per ascoltare i vocali su WhatsApp prima di inviarli. Si tratta di un aspetto dal grande interesse poiché permettere di controllare il messaggio audio prima che venga spedito all’interlocutore, e dunque evitare potenziali ed eventuali brutte figure. La piattaforma esaudisce così infatti la preghiera comune a numerosi utenti che auspicavano ci fosse, prima o poi, tale possibilità.

WhatsApp, come ascoltare i messaggi vocali prima dell’invio: pochissimi passaggi per riuscirci

Sino ad oggi non vi era dunque modo di poter ascoltare i messaggi vocali su WhatsApp prima di inviarli, e si era dunque costretti ad eliminare il contenuto registrato prima che fosse ascoltato o durante la fase di registrazione, qualora ci si accorgesse di qualche errore o di qualche aspetto non gradito. Per riuscirci occorre in primo luogo l’aggiornamento dell’app verde alla versione più recente disponibile, tanto su Android quanto su iPhone.

WhatsApp, per evitare brutte figure, ecco come ascoltare i messaggi audio prima di inviarli
Prima di inviare i messaggi audio su WhatsApp, ecco come ascoltarli: come funziona – mrinformatico.it

A questo punto va aperta l’app e la conversazione di interesse. Dopo aver iniziato la registrazione del messaggio audio, andrà bloccata la stessa facendo riferimento alla funzione del lucchetto, e dunque compiendo uno swipe verso l’alto. A messaggio audio completato, non bisognerà fare tap sul solito e ben noto tasto della letterina, ma invece bisognerà focalizzarsi sul tasto certale rosso.

Nel momento in cui si gradisse il contenuto registrato, si potrà procedere inviando il messaggio tramite il tasto verde; viceversa, si selezionerà il cestino, cancellando l’audio che, a questo punto, non sarà mai stato inviato e quindi mai notificato all’interlocutore. Si tratta di pochi e semplici passaggi, sebbene in alcuni casi c’è chi ha riscontrato dei problemi. A spiegarlo è WABetaInfo, il quale sottolinea che utenti standard o Business hanno visto qualche crash di troppo, forse a causa della contemporanea partecipazione al programma TestFlight (beta). L’azienda è al lavoro per risolvere il tutto, poiché pare che la questione si leghi all’applicazione e non agli utenti. Alcuni giorni di pazienza dovrebbero bastare.

Impostazioni privacy