Se hai questo vecchio videogioco possiedi una fortuna: oggi vale 15.000 euro, controlla immediatamente nei cassetti di casa

Devi assolutamente controllare se hai a casa questo vecchio videogioco, oggi è valutato a 15.000 euro. Una vera piccola fortuna!

Videogiochi vintage
Videogiochi vintage (MrInformatico.it)

I videogiochi, così come le consolle, vintage possono valere molti soldi. Negli ultimi anni questo mercato si è espanso a dismisura, anche grazie alle nuove tecnologie, ma ciò che rimane dentro al cuore sono i vecchi videogiochi con cui giocavamo da bambini o ragazzi. Difatti, nonostante i supporti di ultima generazione, le piattaforme che mettono a disposizione giochi sempre più nuovi, i giochi più costosi sono proprio quelli vintage.

Il mercato dei videogiochi vintage

Ancora oggi, molti appassionati scelgono di passare il loro tempo a rivivere avventure del passato, con giochi che hanno fatto impazzire diverse generazioni. Non solo il valore sentimentale, alcuni di questi videogiochi valgono una vera fortuna sul mercato. Conviene, quindi, prestare bene attenzione a quali videogiochi si possiedono a casa per trarne qualche profitto!

Il mercato dei videogiochi è stato dominato fin dagli anni Ottanta dal colosso Nintendo. Alcune società hanno provato a conquistare quel mercato solidificato, come Atari o Sega, ma paragonarli è impossibile ancora oggi. Tra i giochi più costosi in circolazione, tuttavia, alcuni appartengono a queste case e solamente due appartengono proprio alla major Nintendo.

Una piccola fortuna di 15.000 €

Consolle vintage
Consolle vintage (MrInformatico.it)

Uno dei videogiochi vintage più costosi che si possono trovare oggi in circolazione appartiene a Sega Genesis: Tetris. Questo videogioco non venne mai messo in commercio per questa major, in quanto Nintendo ne possedeva l’esclusività e ne impedì la vendita. Per questo ne furono prodotte solamente 10 copie di Tetris per Sega Genisis e l’unica senza licenza vale sul mercato 15.000 euro.

Se Nintendo ha in un certo senso ostacolato il Tetris di Sega, due suoi videogiochi considerati Vintage sono delle vere chicche. Il primo da citare è Nintendo World Championships: Gold Edition uscito nel 1990. Con sole 26 copie disponibili, il videogioco è stato distribuito per i vincitori di un torneo organizzato proprio da Nintendo. Ha un valore di circa 20.000 euro.

Il secondo videogioco di questa major è del 1991 e si tratta di Nintendo Campus Challenge. Una copia di questo è stata rinvenuta nel 2006 da un ex dipendente Nintendo ed è riuscito a venderla a 13.000 euro prima e poi a 18.600.

Impostazioni privacy