Se hai questa vecchia console in casa possiedi un tesoro: collezionisti pronti ad offrire 1.500 euro

In questi anni, abbiamo sicuramente acquistato una serie di vecchie console: se possiedi questa, hai un vero tesoro.

Questa vecchia console euro
Soldi in euro – Mrinformatico.it

La tecnologia ha avuto un impatto nelle nostre vite che non può assolutamente essere trascurato: l’arrivo di marchingegni e dispositivi ha ovviamente rivoluzionato le nostre giornate. Tutti pensano ovviamente agli smartphone: con i device in questione, è possibile fare praticamente tutto: dalle telefonate alle ricerche sul web, passando per la navigazione sui social network fino ad arrivare a titoli meravigliosi da giocare.

Se si pensa al tempo libero, è impossibile non fare un lungo ragionamento sulle console. Alcuni colossi tecnologici hanno presentato nel corso degli anni macchine straordinarie capaci di intrattenere tutti come mai prima: da grandi a piccini, tantissime sono le persone che trascorrono ore intere davanti alla tv o con un videogame. Nintendo (qui per vedere il sito ufficiale) è uno dei brand più forti: l’azienda giapponese ha lanciato nel corso degli anni console stratosferiche. Se possiedi questo vecchio modello, potresti avere un grande tesoro: i collezionisti sono sempre a caccia e in questo caso sono disposti a versare 1.500 euro (questo vecchio gioco PlayStation vale addirittura 2.000 euro).

Se hai questa vecchia console hai un tesoro: collezionisti pronti a sborsare 1.500 euro

Questa vecchia console euro
Il Game Boy Color – Mrinformatico.it

Alcune console hanno letteralmente fatto la storia. Se citiamo il Game Boy Color, veramente pochissime persone non sanno cos’è e soprattutto cosa è stato. Lanciato nell’ottobre del 1998 in Giappone e un mese dopo nel resto del mondo, il GBC è sicuramente presente nella lista delle console più vendute della storia (con 49 milioni di unità). Dotato di uno schermo a colori non retroilluminato, è di dimensioni più piccole rispetto ai predecessori. Per la prima volta, i giocatori potevano visualizzare ben 2560 colori diversi contemporaneamente sullo schermo. I giochi erano in cartucce e ovviamente tra i giochi più amati c’erano sicuramente Pokémon Oro, Pokémon Argento e Pokémon Giallo.

Le colorazioni principali sono state il viola traslucido, il rosso fragola, il verde kiwi, il giallo tarassaco, il verde acqua e Uva. Se possiedi nei cassetti di casa tua questa vecchia console, potresti intascare un bel gruzzoletto. Tutti custodiamo gelosamente il nostro passato e la console in questione rappresenta sicuramente la nostra giovinezza. I collezionisti, tuttavia, sono pronti a mettere sul piatto 1.500 euro per alcune edizioni speciali: è questo il prezzo visto su alcuni dei principali mercati online dell’usato. Attenzione però: per convincere i collezionisti, occorre avere ancora i sigilli originali introno alla scatola: in caso contrario, la console perde decisamente valore.

Impostazioni privacy