Non riesci a collegare il tablet alla tv? Per te diverse soluzioni per ogni esigenza

Occhio a queste varie ed utili soluzioni per collegare il tablet alla tv: come riuscirci, i vari modi da sapere.

La tecnologia mette a disposizione degli utenti tanti servizi e strumenti in grado di migliorare aspetti della propria giornata quotidiana, tanto legati alla produttività quanto magari all’intrattenimento e così via. Chi è in possesso di un tablet o di un iPad ha per esempio la possibilità di vedere i contenuti direttamente sul TV, facendo riferimento a diversi modi da sfruttare.

Come collegare il tablet alla tv: diverse opzioni per riuscirci
Collegare tablet e TV è possibile, ecco come: le varie soluzioni – mrinformatico.it

Vi sono infatti varie soluzioni che consentono di collegare il tablet alla tv, in alcuni casi tramite i cavi, in altri senza. Partendo proprio da quest’ultimo caso, si tratta del collegamento tablet-tv in wireless, tramite la connessione Wi-Fi. Ciò che occorre è l’acquisto di un device di trasmissione dati, come Google Chromecast e Miracast (Android, iOS, Windows), o AirPlay (iPad). In generale è bene il TV abbia la porta HDMI ai fini del collegamento, dunque bisogna controllare la compatibilità.

Attraverso Miracast è dunque possibile collegare il tablet al TV senza cavi. Ad esser usata è la tecnologia Wi-Fi Direct, con la chiavetta che può risultare una soluzione pratica e veloce. È sufficiente far partire la riproduzione video e dar via al collegamento, indicando Trasmetti schermo. È possibile vedere anche i dispositivi collegati o ridurre il consumo dati e non mancano tante app supportate.

Come collegare tablet alla TV: con o senza fili, alcune delle opzioni da poter sfruttare

Proseguendo con una panoramica generale con alcuni dei modi per collegare il tablet alla tv, restando nell’ambito del collegamento wireless, spazio a Google Chromecast, un dispositivo compatibile con diversi tv e che permette la trasmissione dei contenuti sul televisore. Tale tecnologia richiede di esser collegati al TV e alla medesima rete Wi-Fi. Andrà poi scaricata l’app Google Home, e bisognerà seguire le istruzioni per la configurazione.

Tablet collegato alla TV, come riuscirci in poche mosse
Come collegare il tablet alla tv, occhio alle varie possibilità con e senza cavi – mrinformatico.it

Chi è in possesso di un iPhone o un iPad ha la possibilità di riprodurre video in streaming, connettendo tale device alla medesima rete Wi-Fi dell’Apple Tv, della smart tv compatibile con AirPlay. Dopo aver trovato il video da riprodurre, bisogna soffermarsi sul tasto AirPlay, e poi va scelto il televisore. Toccando nuovamente AirPlay, poi, si interromperà la riproduzione schermo.

Collegare il tablet alla TV si può fare però anche tramite i cavi, anzitutto quello HDMI. È bene accertarsi della compatibilità dei due dispositivi da mettere in comunicazione, acquistando il cavo adatto. Attenzione anche al fatto che non tutte le piattaforme sono compatibili rispetto al collegamento via cavo. Infine, altra opzione possibile riguarda il collegamento col cavo USB. Un sistema che si lega ad un’ottima riproduzione e che permette di non far calare la qualità di riproduzione nel corso della riproduzione del contenuto.

Impostazioni privacy