Il caricabatterie si surriscalda durante l’utilizzo: come intervenire subito

Se il caricabatterie si surriscalda troppo durante l’utilizzo, bisogna subito intervenire per evitare spiacevoli conseguenze: cosa fare.

Caricabatterie si surriscalda come intervenire
Cellulare e caricabatterie – Mrinformatico.it

Vivere senza cellulare è diventato praticamente impossibile: con questo piccolo device è possibile fare praticamente di tutto. Ci sono anche lavori basati sull’utilizzo del telefonino: Google, anno dopo anno, mette a disposizione degli utenti strumenti potentissimi come il Drive (perfetto per un’organizzazione di un team di lavoro).

Navigando su Internet, accendendo il GPS, guardando foto e video, trascorrendo un po’ di tempo libero sui social network,  accade inevitabilmente una cosa spiacevole. La batteria del cellulare non è infinita e tende quindi a scaricarsi proprio dopo un uso intenso. Quando attaccate il marchingegno alla presa, può verificarsi una situazione al limite: il caricabatterie potrebbe infatti surriscaldarsi pericolosamente. Quando l’oggetto in questione diventa veramente troppo caldo, bisogna subito intervenire per non rischiare spiacevoli conseguenze.  Vediamo quindi cosa fare quando il caricabatterie si surriscalda fin troppo.

Il caricabatterie si surriscalda troppo: come intervenire subito

Caricabatterie si surriscalda come intervenire
Smartphone in ricarica – Mrinformatico.it

Come anticipato pocanzi, con il caricabatterie non si scherza perché potrebbe surriscaldarsi troppo ed arrecare così danni anche allo smartphone. Per prima cosa, va detto che comunque il calore è normale dal momento che si verifica comunque un trasferimento di energia elettrica che si trasforma in calore. Il problema sussiste quando lo strumento per ricaricare la batteria diventa troppo bollente. In questo caso, per evitare danni,  bisogna intervenire rapidamente. Un intervento tempestivo può quindi fare la differenza: staccate immediatamente la presa e fate un backup dei dati sullo smartphone: in caso di rotture, non perderete dati. Quando il telefono si raffredda, provate a riavviare e, se tutto sembra normale, state tranquilli e non fate altre azioni. Se il problema dovesse ripresentarsi, cambiate caricabatterie e vedete se accade nuovamente (qui per imparare un trucco se non trovi il telefono).

Per evitare questo problema, potete anche fare degli interventi sul device. Innanzitutto vanno chiuse le app troppo pesanti: se il cellulare deve lavorare anche durante la ricarica della batteria, il calore tende ad aumentare. Evitare poi di guardare video in streaming durante la ricarica: questa operazione può inevitabilmente sovraccaricare lo smartphone che immagazzina così calore. Forse in pochi lo sanno, ma durante questa delicata operazione andrebbe anche rimossa la cover: per quanto utile, questo oggetto non permette al calore di disperdersi e quindi sia il caricabatterie che il cellulare potrebbero raggiungere temperature insostenibili. Con piccoli accorgimenti,  quindi,  potete stare tranquilli e tenere sotto controllo una problematica che troppo spesso viene sottovalutata.

Impostazioni privacy