Hai questo smartphone? Brutte sorprese per te: dovrai cambiarlo al più presto

Gli smartphone cambiano rapidamente ma tu non vorresti proprio comprarne uno nuovo. E se diventasse inevitabile perché diventa obsoleto?

Quando decidi di comprare uno smartphone, e non importa il prezzo di listino, quello che cerchi è un oggetto digitale che ti possa accompagnare il più a lungo possibile.

smartphone non aggiornati, pericolo per gli utenti
Alcuni utenti non avranno più smartphone performanti – mrinformatico.it

Anche perché lo smartphone diventa uno strumento con cui si gestisce la propria vita ed entrare nell’ottica di doverlo cambiare può essere una fonte di molto stress. Periodicamente però, i device diventano obsoleti e sono queste quelle situazioni in cui il cambio e il passaggio ad un altro modello risulta pressoché inevitabile. Tutto dipende da come sono costruiti e da quanti aggiornamenti possono o non possono sopportare.

La prossima versione di Android, la numero 14, sarà disponibile per una vasta gamma di prodotti ma purtroppo non per tutti. Alcuni sono già nella lista di chi non avrà più aggiornamenti.

Quali smartphone non verranno più aggiornati e cosa fare

Visto da fuori, l’ennesima aggiornamento al sistema operativo potrebbe non sembrare molto importante. Puoi sopravvivere anche con la versione di Android che hai adesso. Ma in realtà il problema della mancanza di aggiornamenti può mettere in pericolo te stesso in qualità di utente. Gli aggiornamenti del sistema operativo mobile sono infatti aggiornamenti che non hanno solo uno scopo estetico ma molto spesso servono a creare un ambiente digitale più sicuro. Le varie case produttrici dei device, però, devono sopravvivere e incentivare l’acquisto di nuovi device periodicamente ed è per questo che non tutti gli smartphone presenti in commercio ricevono poi gli aggiornamenti del sistema operativo.

android 14 ma non su tutti gli smartphone
Il tuo smartphone rientra negli aggiornamenti? – mrinformatico.it

Purtroppo anche se hai acquistato un modello molto performante ma lo hai fatto qualche anno fa potresti trovarti nelle condizioni di non ricevere più gli aggiornamenti come succederà ai possessori per esempio dei Samsung Galaxy s20 e di tutte le generazioni precedenti, a chi ha comprato le prime due generazioni dei Galaxy Fold e flip, per chi possiede degli Xiaomi 11, per i Motorola Edge 20 e per i Razr e per tutte le generazioni precedenti al Google Pixel 4 nonché alle versioni OPPO Reno 7 e precedenti. Per un calcolo approssimativo devi tenere presente che in media i brand garantiscono due o tre anni di aggiornamenti di sistema operativo e di patch. Un esempio è quello che fa Samsung, che garantisce a tutti i suoi device 3 aggiornamenti di sistema operativo e 4 anni di patch di sicurezza, il che può anche significare che in una stessa famiglia alcune versioni uscite prima ricevono solo alcuni aggiornamenti mentre quelle uscite successivamente hanno qualche giro di pista in più.

A fronte però di alcuni modelli che non passeranno ad Android 14 con il prossimo aggiornamento, ci sono comunque molti altri device che riceveranno la loro versione del sistema operativo del robottino. Tornando a parlare dei Samsung per esempio le versioni dalla Galaxy S21 in su riceveranno tutte l’aggiornamento come pure lo faranno gli Xiaomi delle serie 11,12 e 13 e i Redmi delle stesse versioni.

Impostazioni privacy