Hai perso lo smartphone? Ecco il trucco per ritrovarlo: davvero incredibile

Se non trovi il tuo smartphone, non disperarti: ecco il trucco per ritrovarlo. Basta una semplice mossa: incredibile!

Hai perso smartphone come trovarlo
Un bel cellulare – Mrinformatico.it

I nostri smartphone sono diventati preziosissimi per noi: questi potenti device permettono di fare praticamente tutto senza il minimo sforzo. Se avete bisogno di effettuare una chiamata, potete tranquillamente farlo. Se volete fare una ricerca, basta avere una buona connessione internet mentre se volete trascorrere un po’ di tempo libero potete tranquillamente rilassarvi sui social network o giocare a titoli entusiasmanti.

Nel corso della giornata, può capitare però un qualcosa di veramente spiacevole: appoggiando il telefonino in un punto diverso da solito, dimenticherete dove si trova. Quante volte girovagate per la casa alla ricerca del dispositivo? Quante volte mettete a soqquadro la cucina pur di ritrovarlo? In realtà, per sapere dove sta il vostro cellulare, basta un trucco facilissimo.

Hai perso lo smartphone? Questo è il super trucco per trovarlo

Hai perso smartphone come trovarlo
Un cellulare in un libro – Mrinformatico.it

Quando non trovate lo smartphone, l’ansia e le preoccupazioni salgono pericolosamente. I nostri device contengono tutto di noi: dai ricordi alle fotografie, passando per file importanti fino ad arrivare a password e segreti. Perdere il telefonino, purtroppo, non è un qualcosa di difficile: può sicuramente cadere dalla tasca e talvolta dimentichiamo addirittura dove lo abbiamo posato. In realtà Google, per facilitare il tutto, ha messo a disposizione degli utenti un servizio straordinario. 

Per trovare il cellulare perso, tuttavia, servono una serie di condizioni: per prima cosa, l’utente deve avere ovviamente configurato un account Google. Senza le credenziali d’accesso, non è possibile andare avanti. Sullo smartphone devono essere istallati i Google Play Services e il framework Google. nei modelli più recenti, ciò non dovrebbe essere un grosso problema. Per sapere in anticipo se hai l’app in questione, vai in “Impostazioni”, “App e notifiche”, “Mostra tutte le app”. Nell’elenco dovrebbe quindi figurare Google Play Services. Deve essere poi attiva l’opzione “Trova il mio dispositivo”: per saperlo in anticipo, aprire le Impostazioni Google e verificare che sia il tutto su “On”. In definitiva, il cellulare deve essere ovviamente acceso, collegato ad internet ed avere il GPS attivo. In caso contrario, lo strumento Google o vi fornirà una posizione rivelata in precedenza o non vi fornirà alcun dettaglio. Le condizioni in questione possono sembravi irreali: al giorno d’oggi, in realtà, queste opzioni sono quasi sempre attive. Il GPS, ad esempio, serve tantissimo perché le persone vogliono sapere le strade percorse, le vie di eventuali allenamenti e vogliono utilizzare app come Google Maps (avete visto l’ultima funzionalità aggiunta?).

Impostazioni privacy