Grosso operatore telefonico annuncia pesante multa per chi si comporta male: come funziona

Un importante operatore telefonico ha annunciato una multa onerosa per punire coloro che commettono violazioni: ecco di quale si tratta.

Chiunque sia in possesso di uno smartphone, ha ricevuto più di qualche messaggio di spam, tuttavia un noto operatore telefonico ha annunciato un cambiamento nel 2024 che potrebbe aiutare a frenare almeno alcuni di questi testi con una pesante multa.

multe spam
Operatore telefonico annuncia multe per messaggi di spam – mrinformatico.it

Alcuni degli spam che si ricevono di frequente sono scandalosi, come l’invio di immagini esplicite. Altri potrebbero essere subdole truffe di ingegneria sociale che sembrano legittime ma in realtà chiedono solo l’accesso ad informazioni private. Per fortuna, qualcosa sta per cambiare nel mondo della telefonia. Di seguito, scopriamo quale operatore telefonico ha dichiarato la presa di posizione contro gli spam.

Multa per messaggi spam: l’annuncio del noto operatore telefonico

Tutti sanno quanto siano fastidiosi e talvolta pericolosi i messaggi spam, ma la buona notizia è che almeno un importante operatore telefonico statunitense ha intenzione di fare qualcosa al riguardo, dichiarando di colpire i fraudolenti con una multa. Si tratta di T-Mobile: l’azienda ha confermato che i fornitori di messaggistica di terze parti che verranno sorpresi a inviare truffe, spam e SMS illegali. verranno colpiti con una sanzione.

T mobile: multa per chi invia spam
T-Mobile sta combattendo i messaggi di spam con multe – mrinformatico.it

In una dichiarazione rilasciata a Cord Cutter News, T-Mobile ha affermato: “Questi cambiamenti influiscono solo sui fornitori di messaggistica di terze parti che inviano campagne di messaggistica commerciale di massa illegali o non consentite per altre aziende. I venditori verranno multati se il contenuto che inviano non soddisfa gli standard del nostro codice di condotta, che è in atto per proteggere i consumatori da contenuti illegali o illeciti e si allinea alle leggi federali e statali”.

Secondo T-Mobile, questi messaggi sono stati suddivisi in tre diversi livelli con diversi importi di multe. Il livello 1 prevede una multa di 2.000 dollari e consiste in messaggi di phishing, smishing o ingegneria sociale. Il livello 2 comprende contenuti illegali in cui il contenuto del messaggio deve essere considerato legale in tutti i 50 stati e a livello federale, altrimenti la multa sarebbe di 1.000 dollari. L’ultimo sarebbe il Livello 3 che prevede una multa di 500 dollari e comprende tutte le altre violazioni. Si spera che queste multe dissuaderanno le aziende dall’inviare questo tipo di messaggi fastidiosi.

Impostazioni privacy