Come resettare in modo corretto Google Home: solo così non commetti errori

Google Home, come resettarlo: i passaggi da seguire per riuscirci nel modo giusto nel caso di malfunzionamenti.

È un dispositivo estremamente prezioso, Google Home, che risulta utilissimo per gestire le attività di tutti i giorni. Tuttavia, può capitare di incorrere in alcuni malfunzionamenti che finiscono per ostacolare l’ottimale impiego del device stesso, che viene utilizzato come speaker musicale e hub per controllare i dispostivi smart in casa.

Come resettare Google Home: la procedura e i passaggi da seguire
Come fare il reset di Google Home, ecco i passaggi per riuscirci – mrinformatico.it

In tanti si chiedono come resettare Google Home alle condizioni di fabbrica qualora si verificassero errori e malfunzionamenti. Anzitutto, è possibile riavviare Google Home, un’opzione da provare, alternativa al reset, visto che potrebbero esser risolti diversi problemi stando alle linee guida. Occorre usare un dispositivo connesso alla medesima rete Wi-Fi. Dopo aver avviato l’app Google Home, in Dispositivi nel menù in basso, bisogna fare tap sul nome del Google Home che interessa.

Va poi premuta l’icona della rotella di ingranaggio e dalle impostazioni soffermarsi sui 3 punti sulla destra, indicando Riavvia e confermare. Senza il telefono, si può eseguire un riavvio manuale, scollegando il cavo d’alimentazione quantomeno per 1 minuto. Passando invece a come resettare Google Home, anzitutto senza usare l’app, si può tener premuto il tasto sul device. Per la versione Home Mini, i passaggi cambiano in base alla versione. Quello di 1° generazione richiede di tener premuto il tasto reset per 15 secondi circa, sino al segnale sonoro di conferma.

Come resettare Google Home: i passaggi e le procedere da seguire

Resettare Google Home in caso di malfunzionamenti prevede diverse procedure a seconda del modello in possesso, e nel caso di Google Nest Mini di 2° generazione occorre la disattivazione del microfono attraverso l’interruttore e poi premere la parte superiore centrale del dispositivo per 15 secondi circa, sino al segnale sonoro di conferma. È consigliabile aprire l’applicazione Google Home e seguire le indicazioni per fare l’accesso con l’account Google e occuparsi della configurazione del device.

Google Home, come si fa il reset: come funziona e dettagli
Google Home, come resettarlo in caso di malfunzionamenti – mrinformatico.it

Specifici i passaggi legati al reset di Google Home, il 1° modello arrivato sul mercato. Anzitutto va premuto il tasto per disattivare il microfono e poi premere nuovamente per all’incirca 15 secondi sino alla conferma dell’inizio procedura.  Su Google Home Max, si può resettare tramite il tasto reset sul retro, premendolo per all’incirca 12 secondi. Il segnale sonoro confermerà l’inizio della procedura. Si potrà poi configurare il device mediante l’app Google Home.

La procedura per il reset varia secondo il modello per i device della famiglia Nest di Google Home. Con Nest Audio occorre spegnere il microfono grazie all’interruttore sul retro e poi premere leggermente la parte superiore frontale per 15 secondi all’incirca, sino al segnale sonoro. Chi ha Nest Hub potrà resettare premendo tutti e due i tasti del volume per all’incirca 10 secondi. Intanto, si noterà il messaggio sul display inerente il reset. A cose fatte, si potrà configurare o spegnerlo.

I passaggi per resettare Google Nest Hub Max sono simili a quelli per Nest Hub, ma per tale dispositivo le linee guida prevedono di rimuovere il device dall’applicazione Google Home prima di compiere l’operazione. Occorrerà quindi accedere a Dispositivi, fare tap sul nome del Google Nest e selezionare le opzioni Rimuovi Dispositivo e Rimuovi dopo aver fatto riferimento alla rotella di ingranaggio.

Impostazioni privacy