Assurdo in Tesla, la mossa di Elon Musk sconvolge il mondo intero: è successo poco fa

Tesla sta attraversando un periodo di grandi cambiamenti e da tutte le parti arrivano notizie buone e notizie cattive: cosa è successo?

Volante Tesla
Elon Musk annuncia il dietrofront su una drastica decisione: cosa sta succedendo da Tesla? (Mrinformatico.it)

Con una mail inviata ai propri dipendenti e collaboratori, qualche settimana fa Elon Musk ha annunciato il licenziamento del 10% dell’organico di Tesla a livello globale. Il magnate delle auto elettriche, contestualmente, ha fatto sapere di volersi preparare a un periodo di rinascita per la sua azienda leader nel settore, dopo una serie di avvenimenti che hanno pesato non poco sul bilancio.

E in effetti nel primo trimestre dell’anno Tesla ha perso punti in bilancio e ha visto diminuire cospicuamente le vendite dei propri veicoli e servizi. In questo scenario si è inserita anche la concorrenza cinese, in particolare quella di Xiaomi, che da colosso dell’elettronica ha deciso di ampliare la sua produzione anche ai veicoli elettrici. Il lancio della berlina elettrica SU7, in questo senso, è stato epocale: sono già centinaia di migliaia gli ordini e la lista d’attesa per mettere le mani sull’elettrica è di ben 37 settimane.

Dietrofront sui licenziamenti: cosa succede da Tesla

Tesla
Il manager del team di gestione delle colonnine di ricarica Supercharger è stato riassunto. Cosa succederà agli altri ex dipendenti? (Mrinformatico.it)

Tra alti e bassi, insomma, Elon Musk sembra prendere decisioni un po’ drastiche e affrettate. Così affrettate che a volte è costretto a ripensarci. L’ultima notizia da Tesla riguarda infatti un dietrofront su parte dei licenziamenti avvenuti il mese scorso, in particolare quelli del team riservato ai Tesla Supercharger, le colonnine elettriche di ricarica super veloci del brand.

Negli ultimi giorni, infatti, Tesla ha annunciato il lancio di nuove stazioni Supercharger sparse in tutto il mondo. E ai piani alti devono essersi chiesti: “E adesso chi se ne occuperà se il team dedicato non c’è più?“. Certo, in seguito al licenziamento il colosso del petrolio BP Pulse si era subito fatto avanti, proponendosi per la costruzione e la gestione delle colonnine.

Manager Tesla viene riassunto: Elon Musk sta prendendo decisioni affrettate

Eppure Elon Musk non sembra aver veduto alle lusinghe dei petrolieri, tornando a battere un terreno meglio conosciuto. Nel marasma dei tanti cambiamenti, dunque, alcune figure chiave del team hanno recuperato la poltrona, in particolare il manager Max de Zegher. Non si sa nulla, invece, di Rebecca Tinucci, che prima era a capo del reparto ricarica. Chissà cosa succederà ancora da Tesla?

Impostazioni privacy