Addio Vodafone in Italia, svelato cosa accadrà ai clienti: “Vi dico che..”

Addio a Vodafone in Italia, l’Amministratore Delegato Fastweb Renna conferma che tra qualche tempo le SIM subiranno un trasferimento.

Amministratore Delegato Fastweb
Amministratore Delegato Fastweb (MrInformatico.it)

Che cosa sta accadendo in casa Fastweb? Lo spiega Walter Renna, Amministratore Delegato di Fastweb. Nel prossimo futuro ci saranno grandi cambiamenti in azienda, per via dell’acquisizione di Vodafone Italia da parte di Swisscom. Cosa significa? Che i clienti Fastweb saranno migrati su altra rete mobile, controllata dal Gruppo TLC svizzero.

Lo scorso 3 aprile, l’AD Renna, durante la conferenza stampa dell’evento “Switch ON”, ha presentato ufficialmente l’ingresso di Fastweb nel mercato libero dell’energia, utilizzando il brand Fastweb Energia. A seguito dell’acquisizione di Vodafone Italia, però i clienti Fastweb avranno dei cambiamenti. A chi saranno affidati e quando partiranno?

Cambiamenti in casa Fastweb e nuovi accordi con Vodafone, cosa cambierà prossimamente

Walter Renna AD Fastweb
Walter Renna AD Fastweb (MrInformatico.it)

Dopo le numerose trattative degli ultimi mesi, lo scorso 15 marzo Swisscom e Vodafone Group hanno annunciato un accodo vincolante, nel quale l’azienda svizzera gestirà la totalità del Gruppo Vodafone, con l’obiettivo di integrarla con Fastweb, l’operatore italiano controllato dal Gruppo Swisscom. Prevista per il primo trimestre del 2025 la fusione tra Fastweb e Vodafone.

Le due società si uniranno formando un unico operatore. Se fino ad oggi, Fastweb aveva preferito appoggiarsi a più fornitori, con TIM e WindTre per le Sim, ora le cose cambiano e, a partire dal prossimo anno, Fastweb si appoggerà solo su Vodafone. I clienti, dunque, saranno migrati sulla rete mobile Vodafone.

Migrazione dei clienti su altra rete mobile

Che cosa accadrà con gli accordi presi in precedenza con Tim e WindTre? Lo stesso Renna, in conferenza, ha chiarito che “quando ci sarà il closing avremo una rete mobile proprietaria e quindi sposteremo i clienti su quella rete. Decideremo poi come muoverci in base agli accordi, nel rispetto di tutti i contratti”.

Eppure, il contratto tra Fastweb e WindTre ha scadenza nel 2029. Tra il 2025 e il 2029, nel periodo di transizione, è molto probabile che i clienti Fastweb si appoggeranno a entrambe le reti. Comunque sia, è anche possibile che gli accordi e i contratti firmati possano subire dei cambiamenti. La nuova super rete porterebbe l’azienda svizzera a risparmiare parecchio. Tra l’altro, Fastweb ha raggiunto un accordo anche con Sky.

Impostazioni privacy