YouTube non funziona bene, lentissimo dopo l’aggiornamento: come risolvere subito

Il mondo tecnologico è in costante evoluzione e spesso gli utenti si trovano ad affrontare i suoi risvolti negativi.

YouTube, come molte altre app, sta attraversando un periodo di grandi trasformazioni e aggiornamenti, molti dei quali purtroppo non riescono a incontrare il favore degli utenti. Uno degli ultimi rilasciati, in particolare, ha generato dei malfunzionamenti che hanno decisamente limitato la possibilità di utilizzo da parte di un gran numero di persone, che hanno poi fatto sentire a gran voce le proprie lamentele.

come risolvere i problemi di youtube
YouTube sta registrando diversi problemi su uno specifico browser – mrinformatico.it

C’è una precisa categoria di utenti interessati da questo problema: quelli che sono soliti usare Microsoft Edge come principale motore di ricerca. I forum online, come Reddit, sono pieni di lamentele riguardanti lag, blocchi e un uso eccessivo delle risorse hardware. È un problema che non solo è fastidioso per l’utilizzo privato, ma può anche influenzare la produttività e il tuo tempo libero. Per fortuna, però, potrebbero esserci soluzioni abbastanza facili da adottare.

YouTube si trova al centro di una situazione particolarmente scomoda

Potrebbe sembrare una mera coincidenza, ma c’è chi sostiene che dietro questi malfunzionamenti ci sia una vera e propria “guerra dei browser”. Alcuni utenti hanno persino segnalato di aver visto un messaggio popup su YouTube che suggerisce di passare a Google Chrome per migliorare le prestazioni. Ma non tutto è perduto: ci sono soluzioni che puoi provare.

Una soluzione apparentemente efficace, riportata da molti utenti, è disabilitare o aggiornare il software adblocker. Google ha intensificato le misure contro i blocchi pubblicitari su YouTube, quindi potrebbe essere quello il motivo di questi problemi di prestazioni.

perché youtube è lento
Si può provare ad aggirare i problemi di YouTube, ma per una completa risoluzione bisognerà attendere – mrinformatico.it

Se disabilitare il blocco pubblicitario non è un’opzione che dà i risultati sperati, si può prendere in considerazione la possibilità di attivare YouTube Premium, un servizio che tra le funzionalità principali ha proprio quella di eliminare le pubblicità. È una soluzione a pagamento, ma potrebbe valere la pena se si utilizza frequentemente YouTube.

In alcuni casi, l’unica soluzione potrebbe essere attendere un aggiornamento sia di YouTube che di Microsoft Edge. Gli aggiornamenti possono risolvere bug e migliorare le prestazioni, quindi assicurati di mantenere il tuo browser sempre aggiornato. Infine, se tutto il resto fallisce, si può considerare temporaneamente l’uso di un altro browser. Anche se potrebbe sembrare scomodo all’inizio, è una soluzione rapida per tornare a godere dei video senza troppe interruzioni.

Impostazioni privacy