Xiaomi Pad 7 Pro, un tablet pronto a battere un importante record: lo vorranno tutti

Il nuovo Xiaomi Pad 7 Pro si prepara a essere il nuovo oggetto del desiderio di tutti quelli che cercano un tablet. I numeri parlano chiaro.

Nel settore specifico dei tablet abbiamo da tempo smesso di vedere solo prodotti Apple e Samsung contornati da device a basso costo e dalle prestazioni più simili a giocattoli che non a oggetti affidabili.

nuovi tablet xiaomi pad 7, la sorpresa della batteria
Xiaomi si prepara a stupire con i nuovi Pad 7 – Screenshot Xiaomi – mrinformatico.it

Questo panorama è per fortuna cambiato ed esattamente come succede con gli smartphone anche per i tablet si affacciano adesso nuovi attori che portano capacità e prestazioni in prodotti affidabili e molte volte non così esigenti dal punto di vista economico.

Tra i produttori di tablet che si stanno consolidando c’è proprio Xiaomi che arriva adesso alla settima generazione dei suoi tablet dopo aver già mostrato con la generazione precedente le potenzialità del nuovo display a 144 Hertz di refresh abbinato allo snapdragon 870. E proprio negli Xiaomi Pad 6 avevamo visto una batteria che già aveva lasciato a bocca aperta: 8.840 mAh. Ma questo numero per Xiaomi è storia del passato.

I nuovi Xiaomi Pad 7 Pro pronti a stupire di nuovo

Per i nuovi device con schermo grande di Xiaomi hanno iniziato a circolare alcuni rumor e anche in questo caso i primi arrivano da Digital Chat Station. Si tratta di rumor e quindi andrebbero presi con le dovute cautele ma i numeri forniti sembrano essere plausibili abbastanza da far pensare ad un upgrade coi fiocchi. Il display del nuovo Xiaomi iPad 7 Pro dovrebbe essere da 10 pollici LCD.

rumor sui nuovi tablet xiaomi pad 7 prto
Come cambieranno i nuovi Xiaomi Pad 7 Pro ? – Screenshot Xiaomi – mrinformatico.it

Un tablet quindi leggermente più piccolo rispetto alla versione precedente che invece aveva uno schermo da 11 pollici e con una risoluzione leggermente inferiore ma con lo stesso refresh rate a 144 Hertz, un nuovo chip Snapdragon di seconda generazione a 4 nanometri, il che renderebbe la nuova creatura di Xiaomi una scheggia rispetto alla versione precedente ferma a 7 nanometri, e soprattutto una nuova batteria da 10.000 mAh ricaricabile con il fast charge a 120 volt. Quali potrebbero essere le altre caratteristiche resta da vedere per un prodotto che si spera stavolta esca dal mercato cinese. Purtroppo infatti la versione Pro degli Xiaomi Pad 6 non ha mai valicato i confini della Cina.

Volendo fare altre speculazioni potremmo provare a immaginare il prezzo di questo nuovo prodotto. La versione standard dell’ultima generazione adesso presente, quella che si può rintracciare sul sito ufficiale Xiaomi, è ora in offerta a 399,90 euro su un prezzo iniziale di 449,90 euro. Il che potrebbe voler dire che il prezzo della nuova versione 7 potrebbe aggirarsi sulla stessa cifra per la versione standard e crescere di circa 200 euro per la versione Pro con la super batteria. Al momento per riuscire ad avere un tablet con batteria da 10000 mAh occorre spendere oltre mille euro per portarsi a casa il Samsung Galaxy Tab S9 Ultra che dalla sua ha anche uno schermo da 12.4 pollici. È chiaro che Xiaomi difficilmente permetterà ai suoi device di raggiungere questo prezzo.

Impostazioni privacy