Windows 11 cambia per sempre, arriva un aggiornamento titanico: data e dettagli

Windows 11 sta per entrare in una nuova era: il nuovo aggiornamento promette di cambiare davvero le carte in tavola.

Microsoft è pronta a lanciare un aggiornamento che promette di cambiare il volto di Windows 11. L’attesissimo aggiornamento Windows 11 24H2, secondo le ultime voci di corridoio, dovrebbe fare il suo debutto a settembre, segnando un’epoca nuova per il sistema operativo più amato al mondo. Ma sembra esserci anche qualche dubbio da parte degli utenti affezionati alla versione attuale del sistema operativo.

quando esce l'aggiornamento di windows 11
Windows sta preparando un aggiornamento del suo sistema molto sostanzioso – Screenshot YouTube Windows – mrinformatico.it

Le anticipazioni su questo aggiornamento sono già sulle labbra di tutti gli appassionati di tecnologia e non è difficile capire il perché. Windows 11 24H2, se le promesse degli sviluppatori saranno mantenute, potrebbe rappresentare una svolta significativa nella storia del sistema operativo di Microsoft. Zac Bowden, noto insider di Windows Central, ha condiviso dettagli succulenti che rendono l’attesa ancora più elettrizzante.

Il cuore dell’aggiornamento: l’Intelligenza Artificiale

Al centro di questo grande aggiornamento ci sarà l’Intelligenza Artificiale. Microsoft sembra voler puntare tutto sull’AI, con miglioramenti significativi per Copilot, l’assistente desktop che promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con il nostro PC. Secondo le prime anticipazioni, l’assistente non solo sarà in grado di rispondere ai comandi, ma riuscirà anche ad anticipare le esigenze dell’utente, migliorando la produttività in modi finora inimmaginabili.

windows 11 avrà funzioni basate sull'IA
Il focus del nuovo aggiornamento di Windows è, senza troppe sorprese, l’Intelligenza Artificiale – Screenshot YouTube Windows – mrinformatico.it

Bowden rivela che il 24H2 porterà con sé non solo avanzamenti in termini di AI, ma anche un’infinità di nuove funzionalità. Stiamo parlando di aggiornamenti sulla sicurezza, miglioramenti delle prestazioni e, soprattutto, una serie di innovazioni che modelleranno il futuro dell’interazione uomo-macchina. Una di queste, particolarmente intrigante, è una funzionalità di cronologia/storia per Copilot, che permetterà di recuperare qualsiasi file o applicazione usata in precedenza con una facilità mai vista.

Molti si chiedono se questo aggiornamento possa effettivamente dare un assaggio di quello che sarà Windows 12, ma Bowden ha sottolineato che, nonostante l’entità delle modifiche, stiamo ancora parlando di un semplice aggiornamento di Windows 11.

Sebbene la data esatta di rilascio non sia ancora stata confermata, le previsioni indicano settembre come il mese in cui potremmo aspettarci questo storico aggiornamento. La piattaforma su cui è basato, Germanium, dovrebbe essere pronta ad aprile, dando il via alla fase finale di sviluppo dell’aggiornamento.

Per gli utenti Windows, quindi, il 24H2 non è solo un aggiornamento, ma un vero e proprio passo verso il futuro. L’integrazione dell’intelligenza artificiale nel cuore del sistema operativo non è solo una questione di nuove funzionalità, ma è un cambiamento nel modo in cui interagiamo con la nostra tecnologia quotidiana.

Impostazioni privacy