Windows 10 e 11 si aggiornano su tutti i PC: tra le novità anche dei bug molto fastidiosi

Se la tua macchina gira con Windows 10 o 11 è arrivato un aggiornamento che però forse è il caso di non fare subito.

È arrivato di nuovo il momento di guardare a quello che c’è negli aggiornamenti di Windows 10 e Windows 11. Anche perché, come succede ormai con quasi tutti gli aggiornamenti del sistema operativo Microsoft, accanto alle novità più o meno interessanti e più o meno funzionali arrivano anche una serie di bug che vanno gestiti o arginati.

aggiornamento rilasciato per windows 10 e 11, attenzione ai bug
Aggiornamento di Windows 10 e 11 rilasciato: cosa va e cosa no – mrinformatico.it

Il primo grande aggiornamento del 2024 modifica alcune delle esperienze all’interno del sistema operativo, risolve alcune vulnerabilità decisamente critiche ma, e non sarebbe un aggiornamento di Windows se non succedesse, crea altri problemi e altri bug di cui una riguarda da vicino proprio l’assistente con intelligenza artificiale CoPilot di cui tanto si è parlato ultimamente di cui tanto si continuerà a parlare.

L’aggiornamento è di per sé utile proprio perché rilascia un fix per alcune vulnerabilità che permettevano l’eventuale inserimento di codice malevolo e sarebbe quindi il caso di installarlo ma con la consapevolezza che potresti avere qualche altro problema, soprattutto nella resa grafica degli elementi sul desktop.

Aggiornamento Windows 10 e 11, tutto il bene e tutto il male

Per le due versioni al momento in circolazione di Windows è arrivato il primo grande aggiornamento del 2024. La patch è stata rilasciata martedì scorso e rientra negli aggiornamenti di sicurezza mensili che Microsoft rilascia. Come succede per gli aggiornamenti di questo tipo, anche la nuova versione della patch di gennaio è a installazione obbligatoria. Il motivo è molto semplice: gli aggiornamenti inseriti nella patch vanno a risolvere infatti alcune criticità che rischiavano di rendere la vita estremamente più facile anche ai criminali informatici meno tecnologicamente avanzati.

cosa sapere sull'aggiornamento di windows
Hai già aggiornato Windows? Attento ai bug – mrinformatico.it

I pacchetti coinvolgono le versioni 23 H2 e 22 H2 di Windows 11 insieme alle versioni 20 H2, 21 H2 e 22 H2 di Windows 10. Tra i problemi che sono stati risolti quelli che le due versioni avevano in comune e che riguardavano CoPilot ma ci sono poi questioni più specifiche. Per Windows 11 sono state chiuse due falle nel sistema operativo e una terza falla dentro Microsoft Office. Tutte e tre le vulnerabilità erano già state classificate come altamente pericolose perché, se opportunamente sfruttate a fini criminali, permettevano l’inserimento di codice estraneo nella macchina anche semplicemente attraverso un documento scritto con Word.

Oltre alla patch di sicurezza sono arrivati anche aggiornamenti ad alcune app, come per esempio quella del meteo anche gli aggiornamenti in tempo reale delle previsioni. Ma come accennavamo accanto agli aggiornamenti e alle novità delle app sono già stati individuati alcuni piccoli problemi che si sono concentrati più nell’aspetto grafico che non nelle performance. Un problema è per esempio quello che sta riguardando le icone delle app se si utilizza CoPilot su più monitor.

Impostazioni privacy