Wi-Fi, fai arrivare il segnale fino a giardino e terrazzo: basta un semplice trucco

Il Wi-Fi molto spesso non prende bene in tutte le zone della casa, ma non tutti sanno che esiste un trucco per estenderlo.

Al giorno d’oggi il Wi-Fi è praticamente una tecnologia imprescindibile in tutte le abitazioni: essere connessi a internet con tutti i propri dispositivi è ormai quasi obbligatorio ed è davvero impensabile immaginare una casa senza connessione.
Il Wi-Fi però ha anche dei difetti che molte persone non riescono a risolvere: ad esempio in abitazioni particolarmente grandi il segnale non arriva in tutte le stanze, ma esiste un trucco semplice per risolvere questa problematica.

Wi-Fi
Segnale Wi-Fi che non arriva in tutte le stanze, ecco come risolvere – mrinformatico.it

Il segnale Wi-Fi può avere potenza diversa a seconda del modem/router che viene utilizzato per utilizzare la connessione nella propria abitazione e, molto spesso, può capitare che il segnale s’indebolisca man mano che ci si allontana dalla fonte principale.
Come dicevamo in precedenza questo può capitare in case particolarmente grandi, infatti il più delle volte succede che la connessione s’indebolisca fino a scomparire del tutto soprattutto in zone più remote come il giardino o la terrazza.

Segnale Wi-Fi che non arriva in tutte le stanze: il trucco semplice per risolvere

Di solito la connessione internet si utilizza dentro casa, soprattutto al computer: in questo caso il problema del segnale non sussiste perché in genere la propria postazione di lavoro o comunque la scrivania con il PC è spesso posizionata proprio dove si trova il modem o il router che emanano il segnale del Wi-Fi.
Al giorno d’oggi però i dispositivi portatili, come smartphone, tablet e laptop, sono maggiormente utilizzati e per questo motivo si richiede che il segnale internet possa raggiungere anche distanza più grandi come le zone esterne dell’abitazione.

ripetitore Wi-Fi
Wi-Fi che non arriva ovunque? La soluzione sono i ripetitori – mrinformatico.it

L’estensione del segnale Wi-Fi nelle zone esterne della casa, come giardini e terrazze, è molto utile soprattutto durante la stagione estiva quando magari dentro casa fa troppo caldo per lavorare o studiare e dunque ci si siede in giardino, in balcone o in terrazza per svolgere le proprie attività consuete.
In questo caso può capitare che il segnale del Wi-Fi non arrivi o che sia troppo debole e lento, ma non tutti sanno che esiste un trucco semplice e geniale per risolvere questo problema senza dover per forza utilizzare la connessione dati dello smartphone.

La soluzione più semplice per risolvere questa problematica sono chiaramente i ripetitori Wi-Fi: dispositivi in grado di catturare il segnale della connessione che parte dal modem o dal router e di estenderlo in maniera più prolungata rispetto al normale.
Installare i ripetitori del Wi-Fi è davvero semplicissimo dato che basta collegarli a qualsiasi presa di corrente, dando la possibilità dunque di raggiungere anche le zone esterne della casa dove magari sono presenti delle prese di corrente o comunque nelle stanze adiacenti.

Impostazioni privacy