WhatsApp, l’aggiornamento più atteso: adesso c’è anche questa possibilità

Dentro WhatsApp arriva una funzione che di certo renderà l’app ancora più protagonista della vita social degli utenti. Da provare subito!

È inutile nascondersi e girarci intorno: lo scopo ultimo di Meta con i suoi social è quello di creare un luogo pressoché infinito in cui si entra e si esce da una piattaforma per passare alla prossima senza in realtà abbandonare mai l’ecosistema.

aggiorna whatsapp e scopri cosa puoi fare di nuovo
WhatsApp è cambiato, te ne sei accorto? – mrinformatico.it

Dai post su Facebook alle foto su Instagram ai messaggi più o meno privati su WhatsApp. E proprio WhatsApp è l’elemento dell’ecosistema Meta che sta forse cambiando più rapidamente.

Gli ultimi aggiornamenti, tra quelli arrivati e quelli annunciati, stanno trasformando il modo in cui questa app viene utilizzata. Tra le nuove funzioni ne è appena arrivata una che appare pensata per gli utenti business ma che ovviamente verrà presto trasformato in un nuovo modo di comunicare per tutti. Per utilizzarla devi avere però la versione più recente dell’app.

Cosa puoi fare adesso con WhatsApp?

L’app di messaggistica istantanea del telefonino verde che fa parte dell’universo Meta si è aggiornata. Un’altra volta. Tra le novità più recenti abbiamo visto per esempio l’introduzione dei famosi canali, qualcosa di simile ai feed di notizie cui ci si può iscrivere per rimanere aggiornati su quello che succede nel mondo. Ma un limite è evidente dei canali era che la condivisione poteva essere fatta solo su chat private oppure nei gruppi, lasciando fuori i famosi aggiornamenti di stato. In attesa quindi che gli aggiornamenti possano diventare post per Instagram, Meta ci sta lavorando, adesso è possibile animare gli stati con post presi dai canali.

Whatsapp aggiorna ancora l'app da smartphone
Meta cambia di nuovo WhatsApp, una funzione da provare adesso! – mrinformatico.it

Per un utente medio potrebbe sembrare non un grande aggiornamento ma proviamo a guardare la questione da un altro punto di vista. Sui canali si muovono adesso moltissime società e realtà professionali che cercano in questo modo di trovare un altro spazio per farsi conoscere e trovare dagli utenti. Ed è per questo che l’aggiornamento di WhatsApp che permette la condivisione dai canali nelle storie degli utenti privati è un passo avanti verso quella creazione di un ambiente in cui proprio gli utenti business possono crescere.

Gli aggiornamenti si condividono semplicemente toccando e tenendo premuto il post che si è scelto. Tra le varie opzioni che si aprono nel menu si trova quello per le storie. Ed è interessante anche notare che è possibile modificare il contenuto aggiungendo per esempio del testo prima di ricondividerlo. Un modo questo perché i brand trovino quei famosi contenuti generati dagli utenti che saranno il futuro dei rapporti tra venditori e acquirenti. La funzione al momento è presente solo per l’app da smartphone ma non mancherà molto prima di avere l’aggiornamento anche su WhatsApp Web. I canali sono l’ultima novità di WhatsApp ed è per questo che gli aggiornamenti si stanno concentrando proprio su questo aspetto. Ne vedremo ancora.

Impostazioni privacy