WhatsApp, arriva la notizia che fa tremare tutti: accadrà a breve

Il 2024 inizia con una pessima notizia per alcuni utenti della popolare app di messaggistica: i costi si alzano.

Gli utenti di WhatsApp sono stati raggiunti nei giorni scorsi da una delle notizie peggiori che potessero ricevere. L’app, solitamente molto attenta alle richieste degli utenti e sempre pronta a rilasciare aggiornamenti che rendano l’esperienza utente sempre migliore, ha deciso però di stupire i suoi utilizzatori con una decisione inaspettata e decisamente poco piacevole.

niente più spazio di archiviazione illimitato su android
Nel 2024 chi utilizza WhatsApp su Android dovrà affrontare un nuovo costo – mrinformatico.it

Al centro del problema c’è la questione dello spazio di archiviazione, uno degli aspetti che più terrorizzano gli utenti di qualsiasi dispositivo. Finora, gli utenti che usano WhatsApp su device Android sono stati piuttosto fortunati e per loro archiviare messaggi, media e documenti legati all’app è sempre stato gratuito. Una situazione, però, che è destinata a finire molto presto e che comporterà diversi costi aggiuntivi per tutti loro.

Pessime notizie per gli utenti Android di WhatsApp: i costi si alzano nel 2024

A differenza degli utenti iOS, che hanno sempre pagato per effettuare il backup di Whatsapp, gli utenti che usavano l’app su sistemi Android hanno sempre potuto archiviare i loro dati su Google Drive senza che questi andassero a far parte del conteggio totale dello spazio occupato.

Dopo cinque anni di privilegio, però, lo scorso dicembre Google e WhatsApp hanno entrambi annunciato che, nei prossimi mesi, la cronologia delle chat, inclusi immagini e video, consumerà nuovamente lo spazio di archiviazione di Google Drive. E questo accadrà sia nel caso in cui l’utente usufruisca del piano gratuito da 15GB dell’azienda, sia che abbia una sottoscrizione a pagamento per lo spazio di archiviazione.

whatsapp su android non avrà più lo spazio di archiviazione illimitato
Google obbliga i suoi utenti Android a pagare lo spazio di archiviazione per i dati relativi a WhatsApp, a partire dal 2024 – mrinformatico.it

WhatsApp ha detto che il cambiamento interesserà tutti i suoi utenti Android nella prima metà del 2024. Non è ancora chiaro quando tutto ciò accadrà di preciso, ma l’azienda ha confermato che notificherà gli utenti 30 giorni prima. La notifica sarà visibile andando in Impostazioni, proseguendo su “Chat” e infine alla voce “Backup della chat”.

Gli utenti che non vogliono utilizzare il loro account Google per i backup avranno l’opzione di utilizzare il “Trasferimento Chat” di WhatsApp quando si spostano su un nuovo dispositivo Android, che funziona senza fili purché entrambi i telefoni abbiano il Wi-Fi acceso.

Google ha rassicurato tutti dicendo che nient’altro riguardo ai backup di WhatsApp cambierà, a parte il limite di archiviazione. Se si eliminano degli elementi in WhatsApp, ad esempio, questi continueranno a venire eliminati anche nel backup cloud. Per concludere, l’azienda ha (ovviamente) consigliato agli utenti di sottoscrivere un piano Google One, se sono interessati ad avere a disposizione più spazio di archiviazione. Google promette anche che offrirà promozioni limitate e una tantum per alcuni utenti idonei.

Impostazioni privacy