Viaggio all’estero, roaming internet troppo costoso? Con quest’app hai una copertura ottimale a prezzi stracciati

Il roaming è la soluzione che si usa per usare il cellulare all’estero. Ma quanto costa! C’è un’app da avere subito che ti fa risparmiare.

Se viaggi molto fuori dai confini nazionali potresti trovarti nella condizione di dover utilizzare la funzione roaming del tuo operatore telefonico. Si tratta di un’opportunità molto utile perché permette di continuare ad utilizzare lo smartphone anche dove il proprio operatore in teoria non c’è, ma anche molto costosa.

roaming costoso come risolvere
Abbatti i costi del roaming con una app – mrinformatico.it

Una prima alternativa potrebbe essere quella di collegarsi alle reti pubbliche per esempio dell’albergo, del ristorante o anche della stazione ferroviaria o dell’aeroporto, ma queste reti, benché comode, possono essere hackerate e quindi esporti a molti rischi. Per questo motivo forse la soluzione che ti serve è un’altra e viene da una app semplice da installare ed estremamente utile che ti darà ancora qualche scusa in più per viaggiare.

Niente roaming e risparmia, l’app da scaricare adesso

Online si trova tutto. A volte però quello che si trova può essere inutile se non dannoso. Ovviamente non è il caso dell’app di cui ti parliamo oggi che invece è un servizio solido e affidabile. Si chiama Airalo e mette a disposizione schede sim virtuali per navigare e telefonare in tanti Paesi di tutto il mondo. Il sistema delle eSim è un modo per non dover per forza acquistare una scheda telefonica reale e fisica da inserire nel telefonino nel Paese in cui ti trovi per lavoro o per vacanza ma poter comunque usare il tuo smartphone.

come navigare in rete all'estero senza roaming
Non vuoi usare il roaming? C’è un’app per quello! – mrinformatico.it

Con una eSim locale puoi bypassare tutti i problemi di roaming e non avere più l’ansia del costo aggiuntivo. Il servizio di Airalo funziona in oltre 200 Paesi in tutto il mondo, compreso buona parte del continente europeo oltre a Giappone, Nuova Zelanda, Qatar, Thailandia, Stati Uniti e Regno Unito. I pacchetti offerti coprono molte necessità con dotazioni di giga che variano in base al tempo che trascorrerai all’estero. Ovviamente il tuo smartphone deve essere abilitato a gestire questi piani mobili virtuali per poter usufruire del servizio offerto da Airalo. Per darti un’idea di quanto possono essere comodi i servizi con le eSim, se ti trovi per 15 giorni a viaggiare negli Stati Uniti Airalo ti offre 2 GB di dati per 15 giorni a 8 dollari mentre 5 GB da utilizzare per 30 giorni costano 16 dollari.

Andando dall’altra parte del mondo, in Giappone per 15 giorni e 2 GB di dati il prezzo è 6,5 dollari mentre 10 giga per 30 giorni costano 18 dollari. Di certo prezzi inferiori a quelli che potresti sperimentare con il tuo operatore telefonico attivando il roaming. Sul sito sono anche disponibili molti sconti, nonché alcuni pacchetti che non riguardano Paesi specifici ma interi continenti nel caso in cui tu debba viaggiare e spostarti. I pacchetti regionali hanno un costo superiore a quelli locali ma ti danno una assoluta flessibilità. Da ultimo c’è da segnalare la funzione Global che copre 126 Paesi e che ti consente di avere solo pacchetto dati oppure un pacchetto che comprende sia i dati sia le chiamate sia i messaggi.

Impostazioni privacy