Uno dei videogiochi più attesi dell’anno è stato rinviato: la nuova data è una pugnalata al cuore

L’annuncio ufficiale è arrivato e ha lasciato tutta la community sorpresa e un po’ delusa ma i fan sui social cercano di reagire.

I rinvii non sono mai belli per i team di sviluppo e non sono mai belli per la community di giocatori e giocatrici che ha seguito questo o quel progetto. Ma a volte si tratta di scelte necessarie per avere poi una esperienza migliore.

ritardi nei videogiochi, questo esce tra un altro mese
Ci vorrà un altro mese per questo titolo! – mrinformatico.it

I videogiochi che subiscono ritardi, in fatti, spesso hanno avuto un percorso di sviluppo travagliato ed è proprio il caso di questo titolo che, annunciato nel 2020 sarebbe dovuto uscire in questo periodo ma i suoi developer hanno preso la decisione sempre poco popolare di spostare l’uscita di un altro mese circa. Un mese che, si legge nel comunicato ufficiale diffuso dal team, servirà per portare il titolo a quel livello di rifinitura che i ragazzi sognano per lui.

Non siamo quindi, almeno non per ora, di fronte a quei rinvii visti in alcune occasioni e che portano i videogiochi a spostarsi in avanti sui calendari finchè non vengono eliminati senza troppe spiegazioni. Si tratta solo di avere un po’ di pazienza in più. E per l’esperienza che si prospetta vale la pena.

Videogiochi e rinvii, stavolta  è solo qualche giorno

Come abbiamo accennato il rinvio di cui si parla non è alle proverbiali calende greche ma si tratta di un periodo di tempo in più con cui i developer vogliono portare il gioco a un livello di qualità superiore. “Ci stiamo prendendo un po’ più di tempo per un po’ di rifinitura ma non vediamo l’ora di condividere il gioco con il resto di voi!” Questo si legge nel testo del messaggio affidato al social che una volta chiamavamo Twitter e pubblicato sull’account ufficiale di Annapurna Interactive.

quando esce open roads
Open Roads si prende un po’ di tempo in più – Screenshot X Annapurna Interactive – mrinformatico.it

Il gioco è Open Roads, un’esperienza narrativa che come sempre succede nello stile di Annapurna Interactive quando decide di lavorare come publisher è una piccola perla da non perdere. Anche perché, come succede con i film, il cast è di tutto rispetto. Le due protagoniste femminili sono infatti interpretate da Keri Russell e Kaitlyn Dever, una nota per Felicity e per  The Americans l’altra uno dei volti di riferimento di L’uomo di Casa e che più di recente è entrata nel cast di The Last Of Us. Open Roads sarebbe uscito il prossimo 22 febbraio su tutte le piattaforme ma Annapurna Interactive ha deciso di spostare l’uscita al 28 marzo.

Tra le possibili cause che hanno portato a questa decisione deve esserci anche il difficile momento che il team di sviluppo incaricato di portare a compimento il lavoro ha affrontato. I problemi sono sorti nel momento in cui il cofondatore di Fulbright è stato investito da una serie di accuse di comportamenti umilianti nei confronti di diversi membri e le accuse lo hanno portato a dimettersi. La reazione social all’annuncio di questo nuovo piccolo ritardo è rimasta tranquilla e comprensiva. Annapurna Interactive sembra poter contare su una fanbase che non si lascia prendere dal panico e, nonostante la diffusa e reiterata delusione, tutti i commenti sono pronti nel ritenere che il gioco sarà comunque coinvolgente per loro.

Impostazioni privacy