Telefono smarrito, cosa fare quando accade: i consigli utili

Cosa bisogna fare qualora si perdesse il proprio smartphone o se subissimo un furto? Vediamo i migliori suggerimenti

Metodi ritrovare telefono smarrito furto
Smartphone perso-(Mr.Informatico.it)

 

Lo smartphone ormai è diventato come un parente stretto, lo abbiamo sempre vicino, tra le mani in tasca o in una borsa. Utile per quanto riguarda il lavoro, per svagare un po’ sui social e per giocarci.

Può capitare malauguratamente che anche il cellulare possa perdersi e il senso di ansia aumenta sempre più, non solo per il valore del prodotto ma specialmente per cosa contiene lo smartphone.

Foto, immagini, video e chat che si rischia di non avere più. Ma non bisogna scoraggiarsi, esistono sempre dei metodi per poter tentare di ritrovarlo.

Ritrovare il telefono

Metodi ritrovare telefono smarrito furto
Furto telefono-(Mr.Informatico.it)

 

Lo smarrimento o un ipotetico furto del nostro smartphone potrebbe mettere la nostra vita in seria difficoltà. Innanzitutto per i numeri e per i contatti che sono conservati al suo interno o magari anche per documenti pdf molto importanti.

Prima di tutto bisogna provare a chiamare il vostro numero ed iniziare ad ascoltare suoneria o almeno la vibrazione dello smartphone. Possibile che sia stato dimenticato in qualche posto.

Contattare il servizio clienti del gestore telefonico per bloccare l’utenza e richiedere eventualmente la sostituzione della scheda per mantenere lo stesso numero telefonico.

Se non riuscite a trovarlo, è necessario quindi bloccare la scheda SIM del tuo telefono per interrompere la ricezione della rete in modo chi è riuscito a trovare il telefono possa approfittarne facendo chiamate o mandando messaggi.

Bloccare dati e conti

Ormai con i nuovi telefoni e smartphone è possibile fare quasi tutto: comprare addirittura oggetti, vestiti e ciò che ci serve attraverso i conti bancari registrati con le applicazioni.

Per non mettere a rischio il credito conservato nel proprio smartphone è fondamentale cambiare anche le password del vostro conto bancario online in modo da non subire frodi. 

Se avete dei social network, cercate di convertire rapidamente l’accesso ed i login delle pagine affinché coloro che abbia ritrovato o rubato lo smartphone possa entrarci.

Importante inoltre, se non riusciste a ritrovare lo smartphone effettuare una rapida denuncia entro 48 ore dal furto presso la stazione di Polizia di Stato o locale, in questo modo sarà anche possibile bloccarlo senza correre il rischio che il malintenzionato possa entrare nelle app soprattutto quelle dei conti bancari.

Non solo: bisogna anche contattare la propria banca ed informarla del possibile furto e smarrimento subito per evitare ulteriori rischi.

Impostazioni privacy