Telecomando del televisore, come igienizzarlo senza rischiare di rovinarlo: il giusto procedimento

Come igienizzare il telecomando del televisore senza rovinarlo? Ecco come un metodo semplice e funzionale per la sua pulizia.

Telecomando TV
Telecomando: ecco come poterlo pulire a fondo (Mrinformatico.it)

Igienizzare telecomandi e luoghi in cui sono presenti tasti e siamo soliti utilizzarli è molto importante. Incrostazioni di vario tipo sporcano il telecomando rendendolo anche pericoloso per certi aspetti. Un altro esempio di qualcosa che, con l’utilizzo e il passare del tempo, si sporca molto sono le tastiere. Tutto questo è normale, niente di allarmante e succede perché le mani, tra sudore e polvere, catturano molta sporcizia e possono facilmente sporcare e accumulare lo sporco sul telecomando, soprattutto sulle tastiere di gomma.

Lavare un telecomando? Ecco come poterlo fare

Telecomando televisione
Telecomando televisore: ecco come pulirlo nel modo corretto (Mrinformatico.it)

Avete mai fatto caso che tra i tasti del telecomando, come di altri dispositivi a tasti, si accumula dello sporco che è ostinato e si fissa li? Niente panico, quello è lo sporco di cui abbiamo appena parlato. Le mani sono un ricettacolo naturale, il primo contatto che abbiamo fra noi e il resto le mondo. Un contato fisico che ci porta a sporcarci le mani e ad impastare questa sporcizia con il sudore. Avete bisogno di un’altra prova di quanto stiamo raccontando? Provate a prendere un joystick di una console e vedrete che lo sporco ha esattamente la forma della mano.

Preso atto, quindi, di tutto questo, come possiamo pulire il telecomando? Non penso serva soffermarcisi, però lo diciamo comunque, il telecomando non deve essere messo sotto l’acqua corrente e i circuiti che lo compongono non devono essere bagnati. Quindi no, niente docce o bagni caldi per il nostro telecomando, ma solo una fine e attenta pulizia. Per poter pulire al meglio il nostro telecomando dobbiamo usare degli strumenti che siano più semplici dell’acqua corrente e che possano permetterci di gestire il rapporto fra telecomando e liquidi.

Ecco il procedimento per pulire il telecomando

Vediamo quindi il procedimento insieme. Prima di iniziare, essenziale, togliamo le batterie al nostro telecomando. Quindi prendete un panno in microfibra, che sia in grado di catturare la polvere. Questo, pulendo affondo, vi permetterà di togliere tutte il primo strato di impurità. Consigliamo, inoltre, di pulire spesso il telecomando con questo panno, così da non permettere l’accumulo di sporcizia.

A questo punto dobbiamo andare contro le parti incrostate che lo stesso panno non riesce a togliere. Come abbiamo già detto non possiamo metterlo sotto l’acqua, quindi consiglia di prendere un cotton fioc e bagnarlo di un disinfettante, a vostra scelta. Quindi passate il cotton fioc nei punti più incrostati, passando tra i vari tasti del telecomando. Vedrete che, piano piano, cambiando anche cotton fioc di volta in volta, avrete moto di pulire tutto il vostro telecomando e disinfettarlo a fondo.

Impostazioni privacy