Svolta Amazon, l’annuncio lascia tutti a bocca aperta: “Potrebbe..”

Il mondo della telefonia potrà essere invaso da una nuova compagnia telefonica, che prende nome da un colosso commerciale

Amazon novità telefoni futuro
Stabilimento Amazon-(Mr.Informatico.it)

 

Sono sempre tante le offerte telefoniche e le proposte per gli utenti e gli abbonati che usano tante compagnie telefoniche per trovarsi nel migliore dei modi.

Costi bassi, giga, minuti illimitati e soprattutto qualità nei servizi devono fare la differenza per coloro che usano sia i telefoni che i pc per questioni di lavoro.

Sta emergendo uno scoop che proviene da Amazon, la famosa linea commerciale dalla quale è possibile comprare di tutto.

La multinazionale, infatti starebbe pensando di entrare nel campo della telefonia. Cosa potrebbe succedere?

La nuova compagna di Amazon

Amazon fattura normalmente in media ogni anno circa 8,75 miliardi di euro in Italia e qualcosa in più negli Stati Uniti, il suo impero.

Da alcuni anni il suo impatto economico ha sbaragliato tutti i principali siti e-commerce anche grazie alla fiducia ed ai risultati verso i clienti che esprimono grande soddisfazione.

Intanto, c’è una notizia che è pronta a debellare il mondo delle telecomunicazioni: Amazon potrebbe entrare e creare una propria compagnia telefonica grazie ad un pre-accordo con Telefonica Germany, azienda spagnola tramite i servizi di cloud computing Amazon Web Services (Aws) e O2. 

“Potrebbe sbaragliare tutti”

Amazon novità telefoni futuro
Linea telefonica Amazon-(Mr.Informatico.it)

 

Con questa nuova idea, Amazon grazie alla sua potenza prima di tutto commerciale potrebbe far fuori compagnie ed aziende storiche quali la Vodafone e la Tim in Italia che da anni sono i servizi principali di milioni di utenti abbonati.

“Amazon potrebbe diventare un nuovo operatore virtuale, da un lato evitando gli enormi costi per realizzare una propria rete mobile, dall’altro rivendendo i servizi di telefonia a prezzi più interessati che potrebbero invogliare molti utenti a cambiare il loro attuale operatore” – queste sono le parole di Edoardo Fleischner, docente di crossmedialità all’Università Statale di Milano che inizia a mettere in guardia tutti dall’invasione di Amazon nel mondo della telefonia.

Al momento non ci sono ancora offerte né ne SIM ufficiali di Amazon ma potremmo vedere presto in futuro l’apertura verso abbonamenti e proposte commerciali.

Fleischner spiega inoltre perché Amazon avrebbe l’idea di intraprendere questa strada: “Al momento non c’è ancora la certezza che Amazon possa far fuori Vodafone o Tim, ma gli basta trovare un modo di rendere questo business abbastanza remunerativo. Nulla di impossibile per un colosso di questa portata, ma al momento non vedo la certezza per avviare una simile operazione così all’improvviso”. 

“Per Amazon entro il 2030 è prevista una crescita pari a 109 miliardi di dollari, quindi queste entrate stimolano a fare qualcosa in più, come provare l’ingresso nella telefonia” – sostiene il docente.

Impostazioni privacy