Super Mario Run, il videogioco dei record: oltre 40 milioni di download

Il videogioco di Nintendo, Super Mario Run, fa già registrare numeri da capogiro: oltre 40 milioni di download, uno dei giochi più redditizi degli ultimi tempi, superando le cifre di Pokémon Go. Il gioco, dopo 3 livelli gratuiti, diventa a pagamento

Super Mario Run, il videogioco dei record: oltre 40 milioni di download

Super Mario Run, entrato sul mercato dei videogiochi per smartphone da poche settimane, sta già riportando le prime cifre da record. Diffuso, momentaneamente, solo per dispositivi con sistema operativo iOs, Super Mario Run sembra esser considerata quasi una rivoluzione: il marchio Nintendo ha finalmente esordito anche in telefonia per la prima volta, sebbene fosse una mossa che gli analisti di tutto il mondo prevedevano si verificasse da un momento all’altro ma di certo non ci si aspettava un successo così vasto.

Secondo i primi dati, infatti, sembra che il gioco abbia superato addirittura i numeri di Pokémon Go sviluppato da Niantic la scorsa estate: è stato scaricato da oltre 40 milioni di utenti nei primi giorni di presenza nell’App Store. Inoltre, Super Mario ha attualmente raggiunto la vetta dei giochi più popolari gratis in 140 dei 150 mercati in cui è disponibile, accedendo alla top 10 dei giochi più remunerativi in 100 mercati.

Nuovo modello di business

Un risultato che sembra quasi irreale considerato che Super Mario è un platform con scorrimento laterale dove il personaggio continua a camminare e il giocatore deve solo fargli saltare gli ostacoli. In molti tuttavia, si spiegano i numeri da capogiro in confronto all’app dei Pokémon anche per via di un semplice dettaglio: Pokémon Go è stato lanciato a poco a poco in tutte le nazioni, mentre Super Mario Run è stato rilasciato in tutto il mondo nello stesso preciso momento.

In aggiunta, per Super Mario Run, la Nintendo ha usufruito di una pubblicità quasi invadente: in America, il gioco era anche stato introdotto e pubblicizzato anche durante alcuni show come ad esempio il “Jimmy Fallon Show”, uno dei programmi tv più seguiti. In più, oltre ad esser stato un argomento di spicco nell’ultima conferenza Apple, il logo di Super Mario è stato impresso per settimane in alto nella home l’App Store, facendo “gola” quindi a molti utenti. Così, anche dal sito “Apptopia”, si numerano oltre 31 milioni di giocatori, sebbene non sia stato posto ancora sui dispositivi Android. Tuttavia già s’ipotizza un introito finale tra i 60 e i 100 milioni di dollari.

In più, molti analisti, vedono Super Mario Bros come un nuovo modello di business: il gioco rende disponibili gratuitamente i primi 3 livelli, dopodiché chiede l’acquisto dell’app completa sullo store per 9,99 euro. Questo nuovo metodo potrebbe essere un nuovo “trucchetto” abile per poter vendere al meglio le app. Appunto per questo Super Mario Run non è solo visto come videogioco ma come un esperimento che potrebbe riscrivere le regole degli store digitali di Apple e Google. Intanto ora si attendere il lancio del Nintendo Switch, in uscita il prossimo marzo.

Iscriviti Gratis alla Newsletter di Mr. Informatico

Riceverai gratuitamente news, consigli e contenuti esclusivi via email. Inserisci la tua e-mail migliore e clicca su conferma.
Email

LASCIA UN COMMENTO

Rispondi