Smartphone, la lista dei migliori sotto i 200 euro di prezzo

Nel marasma degli smartphone presenti sul mercato, quale bisogna scegliere per avere un buon device senza spendere troppo? Qui trovate qualche consiglio utile.

smartphone buoni che non costano troppo
I migliori smartphone in commercio che con costano troppo (MrInformatico.it)

Appena arrivati sul mercato, negli anni Novanta, anche i telefoni cellulari costavano parecchio. Non tutti potevano permettersi di acquistare e avere un telefono portatile, certo all’epoca forse non ci saremmo neanche mai immaginati che i “telefoni” di oggi sarebbero arrivati a superare anche quota 2mila euro.

C’è da dire che rispetto al passato, gli smartphone di oggi sono tutt’altra cosa; parliamo di device con i quali sì è possibile effettuare chiamata, ma dai loro antenati le chiamate sono diventate video, i messaggi sono diventati istantanei e poi ci sono le fotocamere, la possibilità di effettuare pagamenti così come di controllare o inviare posta elettronica.

Un vero e proprio computer diventato indispensabile. E siccome la richiesta sugli smartphone e sul loro miglioramento è continua, costante ed in crescita, il mercato offre: offre dispositivi nuovi praticamente ogni giorno, con funzionalità diverse, fotocamere di ultima generazione che permettono scatti da precisione professionale o realizzati con batterie che, potenzialmente, potrebbero durare anche 2 giorni.

Facile pensare che per ottenere tutto questo bisogna spendere tanto. In realtà non è così o meglio non del tutto; sul mercato si trovano anche degli smartphone di qualità, con buone caratteristiche e che non costano poi così tanto.

Smartphone di ultima generazione low cost, i migliori tra cui scegliere

smartphone di qualità low cost
Redmi Note 13 e Motorola g84, due degli smartphone low cost migliori (MrInformatico.it)

Quella che segue non è una classifica, ma solo consigli rivolti a chi non vuole e non può spendere tanto per avere tra le mani uno smartphone di buona qualità. L’importante, insomma, è sapere che ci sono diversi dispositivi tra cui scegliere.

Come il Motorola moto g84 5G che in offerta si trova anche a 195 euro. Uno smartphone con 12GB di RAM e 256GB di memoria, fotocamera da 50Mpixel stabilizzata OIS e fotocamera da 8Mpixel per riprese grandangolari. Batteria ottima, da 5.000 mAh e quindi di lunga durata, con ricarica rapida da 30W. Il contro è che il processore non è così potente.

Ci vogliono, invece, circa 170 euro per il Redmi Note 13; smartphone presentato di recente con RAM da 8GB e memoria da 256GB. Fotocamera da 108Mpixel e batteria da 5.000 mAh. I contro? Non è 5G, il processore potrebbe essere più veloce e non ha ottica stabilizzata OIS.

Risale a due mesi fa lo Xiaomi POCO M6 PRO al costo di 190 euro. Buona la dotazione di memoria con 8GB di RAM e 256GB interna; batteria da 5.000 mAh e ricarica rapida da 67W; fotocamera da 64Mpixele e stabilizzatore ottico OIS. La pecca bè il processore Helio G99 con prestazioni inferiori rispetto al Snapdragon 695, e parliamo ancora di un telefono 4G.

Ritroviamo un Motorola moto questa volta il G54 5G che è in vendita a 145 euro. Ottimo il rapporto qualità di memoria, 8GB di RAM e 256 interna, rispetto al prezzo di vendita; ottima anche la batteria sempre da 5.000mAh e fotocamera stabilizzata OIS da 50Mpixel. La pecca ancora una volta è il processore che potrebbe essere più veloce.

Costa 175 euro il Motorola Moto Edge 30 che ha un ottimo processore, Snapdragon 778G Plus, e fotocamera stabilizzata OIS da 50Mpixel. Si scende però sul versate batteria e memoria; nel primo caso capienza da 4020 mAh e memoria interna da 128 GB con 8 di RAM.

Sempre sullo stesso presso, troviamo infine il Motorola Moto Edge 30 Neo. Si tratta nei fatti una versione snellita dell’Edge 30, a partire dal processore meno potente del fratello, c’è però la fotocamera stabilizzata OIS da 64Mpixel (ma la qualità è migliore quella dell’Edge normale). Ottima la memoria con 8GB di RAM e 256GB interna.

Impostazioni privacy