Si possono recuperare i file cancellati dal cestino o da un’altra unità? Basta usare questa funzione

Scopriamo come fare a recuperare i file cancellati dal cestino o da una qualsiasi altra unità. Basta usare una semplice funzione.

A tutti può capitare di dover recuperare dei file cancellati dal cestino o da una qualsiasi altra unità. Per questo motivo è importante sapere quale funzione utilizzare e quale può essere un programma da integrare nella propria routine per poter riparare i file danneggiati.

come fare a recuperare i file cancellati dal cestino
Recuperare i file cancellati: come fare – Mrinformatico.it

Ci sono molti casi in cui perdere dei dati può provocare danni non indifferenti. Purtroppo questa circostanza può verificarsi per diverse ragioni, come ad esempio la cancellazione accidentale o la formattazione. Nei casi più gravi la perdita dei dati può essere legata anche ad una menomazione o ad attacchi malware.

Poiché è un rischio al quale siamo tutti esposti è importante sapere qual è la soluzione che ci permette di recuperare i file cancellati dal cestino o da un qualsiasi altro supporto.

Come recuperare i file cancellati

Per recuperare i file cancellati dal cestino o da un altro supporto potrebbe essere utile conoscere il software che ci aiuta in questa complessa operazione. In rete infatti esistono dei programmi informatici che rappresentano delle vere e proprie ancore di salvezza, per chi ha la necessità di recuperare dati che sono andati persi. Bisogna scegliere attentamente il software di recupero dati in modo tale che questo sia in grado di ripristinare le informazioni dei file e dei documenti accidentalmente cancellati.

A tale proposito proponiamo una soluzione: Tenorshare 4DDiG. Si tratta di un software estremamente completo e versatile che permette, non solo, di ripristinare le funzioni dei dati persi dal cestino, ma anche da qualsiasi unità di memorizzazione. Questo programma riesce ad adattarsi a qualsiasi supporto, sia interno che esterno, come può essere un hard disk o un’unità USB.

Recuperare i file cancellati
Perdere i dati può provocare danni non indifferenti – Mrinformatico.it

4DDiG è talmente efficace che riesce ad interfacciarsi con i server NAS dei principali produttori. Questo aspetto lo rende un prodotto di ottimo livello per il recupero dei dati cancellati, perché rende l’operazione decisamente più facile anche quando questi risultano irrimediabilmente perduti. L’applicazione di Tenorshare non serve solo a ripristinare e recuperare i file cancellati, ma permette di recuperare anche unità formattate e salvare i dati da computer che non si avviano.

Installando questo software su un PC funzionante è possibile creare un supporto di boot grazie al quale si possono recuperare dati e salvare informazioni dai dispositivi, che hanno un sistema operativo che non si carica più.

Impostazioni privacy