Shopping online, occhio alle truffe: come accertarsi che un sito sia sicuro

L’e-commerce offre senza dubbio diversi vantaggi, ma è essenziale adottare misure di sicurezza adeguate per proteggere i propri risparmi.

Fare shopping online è diventato non solo una comodità ma una vera e propria rivoluzione nel modo in cui selezioniamo e acquistiamo i prodotti. Se da una parte questo ci consente di acquistare i nostri prodotti preferiti senza minimamente spostarsi da casa, d’altra parte è altrettanto vero che quando ci si muove online è necessario tenere sempre alta la guardia, viste le innumerevoli truffe che popolano il web.

come fare shopping online in maniera sicura
Proteggersi dalle truffe online è diventato sempre più complesso – mrinformatico.it

L’e-commerce è uno dei terreni più floridi per i criminali informatici. Milioni di persone pronte ogni giorno a inserire i propri dati bancari su una piattaforma online sono sicuramente un grande fattore di richiamo per i malintenzionati, che negli ultimi anni hanno sviluppato tecniche sempre più sofisticate per ingannare gli utenti meno attenti e consapevoli. Per dare un’idea della portata del fenomeno, basta guardare i dati del 2022: solo negli Stati Uniti, sono stati rilevati 800.00 casi di truffe legate allo shopping online. Fortunatamente, è possibile tutelarsi e tenersi alla larga da questi spiacevoli eventi.

Il web è una giungla piena di pericoli per la nostra sicurezza finanziaria

Per essere sicuri di navigare in sicurezza, il primo passo è mantenere sempre aggiornati gli antivirus e i sistemi operativi, poiché le minacce online evolvono costantemente e gli aggiornamenti servono per dotare i nostri dispositivi degli strumenti per fronteggiare le insidie più evolute. Passiamo poi alla regola d’oro dello shopping online: scegliere sempre siti e rivenditori conosciuti, possibilmente utilizzati da molte persone e con un buon numero di recensioni positive online.

come evitare le truffe dello shopping online
I dettagli della nostra carta di credito dovrebbero essere inseriti solo su siti web affidabili e conosciuti – mrinformatico.it

Prima di inserire qualsiasi dato personale, è fondamentale verificare l’autenticità del sito. Controlla che l’indirizzo web inizi con “https” e che ci sia il simbolo del lucchetto, due fattori che generalmente sono sintomo di una comunicazione protetta. L’entusiasmo per un’affare incredibile può talvolta offuscare il giudizio. Se un’offerta sembra troppo vantaggiosa per essere vera, probabilmente lo è. In questi casi, è saggio fermarsi e riflettere, magari indagando sulla reputazione dell’azienda attraverso recensioni e siti di verifica.

Grande cautela deve essere posta anche sul luogo e sul momento in cui si acquista online. Sebbene la tecnologia ci permetta di fare acquisti da qualsiasi parte del mondo, è saggio evitare di collegarsi a reti WiFi pubbliche durante le transazioni online. Se non si può fare a meno di utilizzare reti pubbliche, è sempre consigliabile l’uso di una VPN, uno strumento in grado di criptare i dati scambiati e mantenere anonima l’attività online dell’utente.

Infine, in caso di dubbio sull’autenticità di un negozio online, è sempre preferibile utilizzare metodi di pagamento come PayPal o una carta di credito, che offrono protezioni aggiuntive sui pagamenti, protezioni che non sono invece garantite dalle carte di debito.

Impostazioni privacy