Se trovi tutte le differenze tra le due immagini, allora hai un occhio di lince: è difficilissimo

Se pensi di essere bravissimo nel notare ogni dettaglio, questo allora è il gioco perfetto per te: è più difficile di quanto sembri.

I test visivi danno la possibilità a chiunque di mettersi alla prova e di sfidare le proprie capacità, dedicando solo alcuni momenti di divertimento a questa attività.

Test immagini differenze
Hai pochissimo tempo per completare il gioco: riesci a individuare le differenze? – mrinformatico.it

Se hai voglia di mettere subito alla prova tutte le tue abilità in un gioco molto divertente ma allo stesso tempo più complicato di quanto possa sembrare a colpo d’occhio, questo è proprio il test che fa al caso tuo. Tutto quello che dovrai fare è osservare le due immagini che ti vengono proposte qui sopra e riuscire a trovare tutte le differenze che si trovano tra di esse.

Per rendere questo gioco ancora più complicato, devi sapere che avrai un limite di tempo da rispettare che corrisponde ad appena 20 secondi. Pertanto ti suggerisco di impostare un timer. Solo quando il tempo sarà terminato, allora potrai continuare a leggere per scoprirne il risultato così da vedere se sei davvero riuscito a trovare tutte le differenze.

Il test delle differenze: dove si trovano le disuguaglianze

Questo test è reso ancora più difficile dal fatto che i colori non aiutino di certo a distinguere con facilità i dettagli, e per questa ragione devi sapere che se per caso non riuscissi a risolvere questo test non ti devi proprio preoccupare, visto che avrai svariate altre occasioni di questo genere per poter mettere alla prova le tue abilità.

Tornando al test in sé, se i 20 secondi di tempo sono trascorsi, di seguito potrai trovare l’elenco con tutte le differenze presenti tra le due immagini.

Test differenze soluzione
Soluzione del test: dove sono le 4 differenze – mrinformatico.it
  • Osservando la schiena del leopardo si può vedere che nella parte più a destra dell’immagine manchi una macchietta nera nella seconda fotografia
  • Guardando questa volta invece il muso dell’animale, proprio sopra il suo naso, si può vedere che anche in questo caso stia assente una macchietta del suo pelo
  • Spostando lo sguardo invece sotto la sua bocca, nella seconda immagine sono assenti alcuni peli all’altezza del suo mento
  • Infine, guardando più a destra nell’immagine, si può vedere che alcuni dei suoi baffi siano molto più corti nella seconda immagine rispetto a quanto lo sono nella prima.

E tu le avevi trovate tutte oppure ti sarebbe servito più tempo a disposizione?

Impostazioni privacy