Scrivere una e-mail impeccabile: tutto quello che devi sapere

Ogni volta che vi trovate nella situazione di dover scrivere una e-mail vi fare prendere dall’ansia per paura di commettere qualche errore?

scrivere email
Come scrivere l’email perfetta, i consigli (mrinformatico.it)

Scrivere un’email, al giorno d’oggi, agli occhi di molti potrebbe rappresentare una vera e propria sfida insormontabile. In un’era in cui siamo abituati a scrivere costantemente con la tecnologia e di inviare messaggi in formato digitale con una cadenza anche al minuto, il rischio è proprio dietro l’angolo.

Il pericolo che corriamo, in particolare, è quello di immettere per abitudine e dimenticanza lo stile dei messaggi informali anche all’interno delle nostre email. Ma come possiamo fare per non sbagliare? Scopriamo insieme alcuni consigli che potrebbero fare al caso vostro se volete scrivere un testo impeccabile da poter inviare.

E-mail impeccabile, come fare

scrivere email
Come scrivere l’email perfetta, i consigli (mrinformatico.it)

Cominciamo subito con quello che deve essere il primo consiglio per eccellenza, o per meglio dire regola quando ci approcciamo alla scrittura di una email. Trattandosi di un canale di comunicazione molto specifico e, di solito, utilizzato per scopi più formali e soprattutto importanti, è sempre molto importante prestare attenzione alla forma. In poche parole, affinché la vostra mail sia efficiente ma soprattutto vi faccia fare una bella figura, cercate sempre di non essere troppo colloquiali. Ricordate sempre a chi vi state rivolgendo e soprattutto il motivo.

Proprio per questo motivo, un altro consiglio che potrebbe essere molto utile nella stesura di una email riguarda anche il contenuto e la struttura. Per quest’ultima, infatti, è sempre importante cercare di essere il più lineari possibili: concisi, precisi e soprattutto cercando di seguire una scaletta immaginaria che magari avete già mentalmente ideato. Per quanto riguarda, invece, il contenuto il nostro consiglio è quello di essere concisi: andate subito al cuore della questione senza troppi giri di parole e soprattutto non siate troppo dispersivi.

Ultimi consigli per un e-mail perfetta

Arriviamo ora a quelli che sono gli ultimi accorgimenti da tenere in considerazione quando affrontiamo la stesura, e di conseguenze anche l’invio, di un’email. Non dimenticate mai di scrivere l’oggetto del vostro messaggio: in linea generale, il nostro consiglio è di inserire questo passaggio proprio tra le prime cose e soprattutto di cercare di essere il più concisi possibili. Scegliere, insomma, delle parole chiave che siano in grado di attirare l’attenzione e invogliare a leggere il contenuto per intero.

Per finire, non sottovalutare mai l’importanza del modo in cui vi ponete: il saluto, in questo caso e soprattutto in forma scritta, è di estrema importanza. Proprio per questo motivo, il nostro consiglio è quello di evitare formule più colloquiale o specifiche come “Buongiorno” e “Ciao”. Piuttosto, optate per un più discreto e formale “Salve” così da essere sicuri di non sbagliare. Concludiamo, infine, con una raccomandazione: non dimenticate mai di immettere l’allegato, se presente, nella vostra email. Prima di inviare controllate sempre di averlo fatto perché, in questi casi, l’errore è sempre dietro l’angolo. 

Impostazioni privacy