Schermo nero sullo smartphone: prima di portarlo a riparare prova questo trucco

Se lo schermo del vostro smartphone rimane fisso sul nero, allora dovete provare questo trucco: così evitate la riparazione.

Se da un lato la tecnologia per gli smartphone negli ultimi tempi sta portando ad evoluzioni senza precedenti, dall’altro ci sono alcuni problemi comuni che non sono ancora stati risolti definitivamente. Nonostante le prime segnalazioni risalgano anche a oltre dieci anni fa. Le big tech stanno provando in ogni modo a trovare una risoluzione definitiva, ma sembra che questi errori non ne vogliano ancora sapere di mollare definitivamente.

Il trucco per risolvere il problema dello schermo nero su smartphone
Schermo nero dello smartphone, cosa fare per risolvere – mrinformatico.it

Uno di questi bug comuni è il famoso schermo nero dello smartphone, un problema che porta all’impossibilità totale di continuare ad utilizzare il telefono. Col rischio di perdere tutti i dati salvati all’interno qualora si debba procedere con un ripristino alle impostazioni di fabbrica. Ma cosa fare in questi casi? Andare in assistenza è l’unica soluzione percorribile? In realtà no. C’è un trucco di cui vi parleremo che dovreste provare, se funziona risparmiate centinaia di euro!

Schermo nero sullo smartphone: il trucco per risolvere il problema

I motivi dietro al bug dello schermo nero su smartphone sono molteplici ed è complicato trovare quello esatto a primo impatto. Potrebbe essersi trattato di un bug del software di sistema, oppure di un problema alla batteria. O anche che sia il display stesso ad essersi rotto per via di una caduta accidentale. Infine, c’è anche il surriscaldamento come possibile motivazione definitiva.

La soluzione efficace allo schermo nero dello smartphone
Fate così e risolvete il problema dello schermo nero su smartphone – mrinformatico.it

Cosa fare dunque se notate che non riuscite più nemmeno a sbloccare il telefono per via dello schermo nero? La prima cosa utile è mettere il dispositivo in un posto fresco, così che – nel caso di surriscaldamento – si possa tentare di risolvere il problema abbassando le temperature interne. Potete anche pensare di rimuovere la batteria, attendendo qualche secondo prima di reinserirla e provare l’accensione del cellulare.

Altra soluzione spesso efficace è il riavvio dello smartphone, tenendo premuti i tasti previsti dal vostro modello. Occhio alla porta di ricarica, perché in certi casi la sporcizia potrebbe giocare un ruolo decisivo. Niente energia che passa dalla presa al telefono, e dunque nessuna autonomia per potersi riaccendere. Provvedete a pulire il tutto soffiando o usando uno stuzzicadenti. E se anche dopo tutti questi passaggi notate che lo schermo non vuole sentirne di accendersi, allora probabilmente andare in assistenza è l’unica via percorribile che vi rimane.

Impostazioni privacy