Scatta l’allarme per questi smartphone, fai molta attenzione: potrebbero essere molto pericolosi

Alcuni smartphone potrebbero essere realmente un pericolo per la salute? Uno studio li esamina molto da vicino e questi sono i risultati.

Quelli che sono i potenziali rischi derivanti da un uso eccessivo di oggetti tecnologici avanzati come gli smartphone sono al momento ancora oggetto di diverse ricerche ma secondo una classifica pubblicata da un ente ufficiale ci sono comunque alcuni device che, secondo le regole attualmente previste, possono risultare più pericolosi a causa di un particolare dato tecnico.

gli smartphone sono pericolosi per la salute? torna la domanda
C’è un dettaglio da controllare per il tuo prossimo smartphone – mrinformatico.it

I dati pubblicati sono quelli dell’ente tedesco per il controllo dei campi elettromagnetici e il sito ufficiale è una vera e propria miniera di informazioni per quello che riguarda anche il modo con cui si può gestire meglio il proprio rapporto con la tecnologia, essendo più consapevoli di quello che succede nel momento in cui si riceve o si effettua una telefonata.

Prima di passare a vedere quali potrebbero essere i modelli con valori fuori scala vale la pena indicare prima quali sono invece le tecnologie che potrebbero aiutare ad avere meno radiazioni sul corpo: le telefonate con modalità LTE e il 5G. Se possiedi quindi uno smartphone 5G LTE è molto probabile che le radiazioni che rischi di assorbire siano di gran lunga inferiori a quelle che potresti avere con un prodotto più vecchio.

Smartphone e radiazioni, cosa dice la classifica

Sempre andando a guardare sul sito ufficiale dell’ente tedesco per la protezione dei campi magnetici, il BFS, lo scorso mese di novembre è stato pubblicato un aggiornamento della classifica di tutti i dispositivi mobili in base all’assorbimento SAR, ovvero tasso di assorbimento specifico in watt per chilogrammo di peso. Si tratta di una voce che andrebbe sempre controllata nel momento in cui si acquista un prodotto tecnologicamente avanzato. Quindi non soltanto lo smartphone ma anche il tablet.

quanto è pericoloso lo smartphone che possiedi?
Smartphone e radiazioni, quali sono i valori – mrinformatico.it

Il tasso di assorbimento specifico non dovrebbe superare i 2 watt per kg quando si effettuano telefonate o si utilizza il device contro la testa mentre se lo si utilizza tenendolo in mano questo valore non dovrebbe superare i 4 watt per kg. Nella classifica del BFS non ci sono device fuori scala ma alcuni producono effettivamente parecchie radiazioni. Quali sono quindi i device che producono radiazioni e che quindi vanno trattati con più attenzione? Tra i dispositivi che emettono le radiazioni maggiori ci sono alcuni prodotti Xiaomi come per esempio il Mi1 A1 e il MI 3 e il OnePlus 6T. Ma andando a guardare nella classifica generale disponibile sul sito ufficiale dell’ente tedesco si nota come siano in realtà moltissimi i modelli di tutti i produttori che superano quello che è considerato in Germania un limite accettabile : 0,60 watt per kg.

Quello che emerge è quindi che anche se esistono oggettivamente alcuni modelli di alcuni brand che hanno emissioni di radiazioni valutate secondo il parametro SAR alte sono comunque pochi quelli che invece riescono a mantenersi in valori accettabili secondo il parametro di riferimento. L’attenzione però non deve concentrarsi solo su una classifica quanto ad avere una discussione più serena e aperta e soprattutto un’analisi oggettiva e un dibattito reale su quelli che sono i potenziali rischi da un’esposizione prolungata alle radiazioni dei campi elettromagnetici dei cellulari e in generale dei device tecnologicamente avanzati.

Impostazioni privacy