Rinunceresti al tuo smartphone per 10.000$? Questa azienda è pronta a darteli

Una società con sede a New York offre un succulento premio a chi riesce a rinunciare al proprio smartphone per un mese.

Non è una fake e l’iniziativa è reale. L’azienda promotrice di questa intrigante sfida ne descrive chiaramente lo scopo, e indipendentemente dal concorso in atto fa riflettere.

concorso a premi 10 mila dollari se rinunci allo smartphone
Un’azienda regala 10 mila dollari a chi rinuncia al proprio cellulare – mrinformatico.it

Siamo davvero così schiavi dei nostri cellulari che non possiamo farne a meno per un’ora? Figurarsi per 1 mese intero. La risposta, diversa per ognuno di noi, potrebbe essere inquietantemente rivelante.

È vero che la tecnologia fa ormai parte della nostra vita, ma è anche vero che le comodità ci stanno allontanando dalla natura, dalla nostra natura ed essenza umana. Siamo davvero disposti a rinunciarvi, per uno schermo a colori? È ciò che si è chiesta l’azienda che ha lanciato la sfida. Ecco come funziona.

Vuoi vincere 10 mila dollari? Devi “buttare via” il tuo smartphone, ne saresti capace?

C’è un’azienda che ha trovato un modo interessante per farsi pubblicità, una forma di marketing nuova e divertente, che va oltre il solito e classico concorso a premi.
i giovani non sanno rinunciare al cellulare
I giovani di oggi sono cresciuti col cellulare in mano – mrinformatico.it
Infatti molti brand, periodicamente, promuovono giochi ed estrazioni a premi, e fanno vincere i più svariati prodotti, o buoni spesa, tanto per fare un esempio.
La Siggi, che produce yogurt, è riuscita a fare di più. Ogni anno promuove iniziative molto particolari e invita i partecipanti ad effettuare azioni precise per rientrare tra i vincitori. L’anno scorso, ad esempio, aveva invitato i partecipanti a non bere alcolici per 1 mese, mentre quest’anno ha sfidato le persone a rinunciare al proprio cellulare.
Chi partecipa al concorso dovrà tenere chiuso il telefono in una cassetta di sicurezza, ma riceverà anche una fornitura di yogurt prodotti ovviamente dall’azienda. I vincitori però otterranno anche un cospicuo assegno di 10 mila dollari. Per partecipare al concorso è necessario essere maggiorenni e appunto considerare l’idea di separarsi dal telefono per 30 giorni.
Una sfida che, ammettiamolo, è davvero tosta, perché ormai è impossibile rinunciare al dispositivo che teniamo sempre tra le mani, di giorno e anche di notte. L’iniziativa, indipendentemente dal premio (che comunque non è da sottovalutare) vuole farci probabilmente riflettere su che livello di dipendenza abbiamo maturato verso il cellulare.
E forse chissà, prima o poi le persone si renderanno conto che stare alla larga dalle invasive notifiche, dai like, dall’ansia della risposta vale molto più he 10 mila dollari. Forse molti ricordano la foto emblematica che fu scattata a Parigi, per la festa dell’ultimo dell’anno: centinaia di migliaia di persone stavano vivendo l’atmosfera attraverso uno schermo. C’è davvero da riflettere.
Impostazioni privacy