Ricarica smartphone, tutti la fanno in questo modo rovinando la batteria: nessuno te lo ha mai detto prima

Si rischiano gravi danni per la ricarica del proprio smartphone. Attenzione come caricare il proprio cellulare

Smartphone caricare errore notte batterie
Carica di notte-(Mr.Informatico.it)

 

Gli smartphone ormai fanno parte della vita quotidiana di ognuno di noi: ci fanno compagnia mentre ci rilassiamo sul nostro divano, sono di grande aiuto per avere informazioni e mentre si lavora.

Però anche gli smartphone in un modo o in un altro si “stancano” perdendo scaricandosi. Con il carica batterie portatile la vita dei nostri cellulari è diventata molto più semplice da gestire infatti l’uso prolungato tende a danneggiare il nostro caro prodotto.

Intanto la maggior parte delle persone tende a caricare il proprio cellulare di notte, secondo gli esperti non c’è errore più grave.

Evitare lo smartphone al 100%

Smartphone caricare errore notte batterie
Batteria scarica smartphone-(Mr.Informatico.it)

 

Sono tanti gli utenti e le persone che hanno riscontrato che i nuovi smartphone di ultima generazione tendono a perdere batteria in modo molto più semplice rispetto a quelli degli anni ’90.

Come mai? Il maggior utilizzo? Probabilmente sì, ma anche le differenze di batterie che tendono a perdere efficacia più facilmente. Uno dei consigli primari degli esperti in ambito tecnologico è evitare di tenere sempre il proprio smartphone sempre carico al 100%. 

Infatti una delle cause che provoca il facile scaricamento della batteria del cellulare è tenerlo legato alla presa della corrente tutta la notte. Non c’è errore più grave!

Non caricare cellulare di notte

Tra i consigli primari per caricare il proprio smartphone c’è quello di rimuovere la custodia di protezione. Infatti il surriscaldamento notturno potrebbe causare danni fastidiosi al proprio cellulare.

Le moderne batterie degli smartphone di ultima generazione infatti sono composte principalmente dal litio: sono prodotte per  durare a lungo ma se un telefono resta per più di 8 ore sotto carica allora possono sorgere fastidiosi grattacapi.

Il giorno dopo infatti si rischia che lo smartphone possa scaricarsi molto più velocemente proprio perché la batteria si indebolisce. Quindi sarebbe opportuno caricare il cellulare fino ad una percentuale dell’80% e poi staccare la spina.

Questa affermazione arriva anche da Dominik Schulte, capo della multinazionale consulenza per la tecnologia delle batterie BatterieIngenieure che conferma: “Mantenere il proprio telefono al 100% per lungo tempo avrà un’influenza negativa sull’età della batteria, meglio evitare”. 

Quindi come sostiene Schulte meglio caricarlo un po’ alla volta senza esagerare per evitare ulteriori danni al cellulare che potrebbero essere gravi. A quante persone è capitato di leggere l’avviso sul display che riportava problemi alla batteria? Meglio seguire i consigli e non tenere una nottata intera il proprio telefono sotto carica.

Impostazioni privacy