Questo visore per la realtà aumentata è molto più definito della tua tv in 4K: le caratteristiche

C’è un nuovo visore per la realtà aumentata che è molto più definitivo delle TV in 4K. Ecco le sue caratteristiche, sono pazzesche.

Il futuro del settore tech sarà sempre più contrassegnato dalla realtà virtuale e aumentata. Un processo partito con Meta, che ha dato il via ad una nuova era indicizzata sul metaverso. Ossia un mondo tutto nuovo sempre accessibile da ogni utente con l’utilizzo di un visore. Ma anche il mondo del gaming si sta muovendo in quest’ottica, con diverse aziende che hanno già lanciato i loro primi dispositivi.

Questo visore per la realtà aumentata è meglio dei TV in 4K
Il nuovo visore per la realtà aumentata in 4K – mrinformatico.it

E poi rimane Apple, altra realtà che da tempo punta sul futuro del settore con device che nei prossimi anni potrebbero rivoluzionare completamente l’utilizzo che facciamo ogni giorno di internet e delle applicazioni. Ma intanto sta emergendo un nuovo visore per la realtà aumentata che potrebbe sbaragliare la concorrenza, sopratutto a livello di risoluzione. Pensate che, stando ai primi dati emersi, sarà persino più definito dei TV 4K già in commercio.

Visore per la realtà aumentata in 4K: ecco che cosa sappiamo

C’è un nuovo visore per la realtà aumentata di cui si sta parlando in queste settimane e che potrebbe rappresentare una nuova era per ciò che riguarda il mondo dei VR. Ossia un dispositivo con risoluzione in 4K direttamente ad occhio, il che inevitabilmente porterebbe ad un’esperienza persino migliore rispetto a quella di cui possiamo godere oggi con schermi e TV di ultima generazione.

Cosa sappiamo sul nuovo visore per la realtà aumentata in 4,3K di Qualcomm
Qualcomm ha lanciato un nuovo visore per la realtà aumentata – mrinformatico.it

Il progetto è stato annunciato poco prima del CES 2024 di Las Vegas da Qualcomm. Azienda già nota per i suoi processori Snapdragon che rappresentano il fiore all’occhiello del settore. Grazie alla piattaforma Snapdragon XR, il nuovo XR2+ Gen 2 è un System-on-a-chip che fornirà una risoluzione di 4,3K per occhio a 90 fotogrammi al secondo. Con un aumento delle prestazioni della GPU di 2,5 volte e intelligenza artificiale con un upgrade di 8 volte. Oltre ad una latenza video trasparente a colori ancorata ai 12 millisecondi.

Snapdragon XR2+ Gen 2 sblocca una risoluzione 4,3K che porterà la produttività e l’intrattenimento XR al livello successivo, con immagini chiare per casi d’uso come schermi su scala, sovrapposizioni a grandezza naturale e desktop virtuali” le parole del vicepresidente e direttore generale di XR di Qualcomm Hugo Swart. E non è finita qui, perché Qualcomm ha spiegato come siano in atto collaborazioni con Google e Samsung per poter portare questa piattaforma anche nei due ecosistemi.

Impostazioni privacy