Quando è meglio ricaricare lo smartphone: la fascia oraria che ti garantisce un risparmio in bolletta

Quando ricaricare lo smartphone per risparmiare qualcosa in bolletta? Vediamo insieme la sorprendente risposta: tutto quello che devi sapere.

Quando è meglio ricaricare smartphone
La ricarica del telefonino – Mrinformatico.it

Gli smartphone, al giorno d’oggi, sono diventati dei veri e propri compagni di vita. Nell’arco delle 24 ore li utilizziamo davvero tantissimo: dai social network alle ricerche su Google, passando a foto e video fino ad arrivare a giochi e ricerche varie. Con il cellulare è possibile anche effettuare videochiamate riducendo così le distanze con amici e parenti.  Come se non bastasse, con il telefonino è anche possibile comandare altri dispositivi domotici come televisioni, condizionatori e robot delle pulizie.

Svolgendo tutte queste attività, accade ovviamente un qualcosa di preventivabile: la batteria si scarica. Per ricaricarla velocemente, abbiamo bisogno probabilmente della corrente elettrica. Ma qual è l’orario migliore per ricaricare lo smartphone e risparmiare in bolletta? La risposta vi stupirà (a proposito, hai visto cosa è successo dopo l’ultimo aggiornamento dell’iPhone?).

Quando ricaricare lo smartphone per risparmiare in bolletta: cosa devi sapere

Quando è meglio ricaricare smartphone
Smartphone in carica – Mrinformatico.it

Al giorno d’oggi bisogna fare i conti con una serie di cose per affrontare al meglio le settimane. Per prima cosa, i prezzi sono notevolmente aumentati: per questo motivo occorre riorganizzare il proprio metodo di spesa per non rischiare di restare senza soldi dopo qualche giorno. Come se non bastasse, anche i costi di beni e servizi come gas, acqua ed elettricità sono schizzati alle stelle. Sapere quindi i giusti accorgimenti per risparmiare qualcosina nelle bollette è sicuramente un grande vantaggio.

Lo smartphone è probabilmente lo strumento che utilizziamo con maggiore frequenza: per questo motivo, la ricarica è probabilmente giornaliera (ci sono modelli che hanno batterie che resistono fino a 30-35 ore di riutilizzo). Quando è meglio ricaricare il cellulare per risparmiare in bolletta? La maggior parte delle persone ha un contatore ad Economy 7 o Economy 10: in pratica per 7 ore o per 10 ore i fornitori offriranno l’energia ad un prezzo minore. In linea di massima, i fornitori garantiscono una fascia di prezzo più bassa dalle ore 00:00 alle ore 7:00: per questo motivo caricare il cellulare la sera o la notte è sicuramente un’ottima idea. Secondo quanto rivelato dai principali esperti, lo smartphone non andrebbe ricaricato quando si spegne ma quando arriva al 10-20% di autonomia. Durante la sera, è bene ricaricare anche marchingegni come Power Bank che offrono ben 4 ricariche al proprio cellulare. In questo modo, se avete bisogno di energia nel corso della giornata, potete usare questi fantastici strumenti (qui vi abbiamo inoltre svelato cosa accade se lasci il caricabatterie alla presa).

Impostazioni privacy