Pc Desktop, Mini Pc e All in One: qual è il migliore in assoluto? Dici addio al portatile

Hai il tuo portatile in casa ma perché non hai scelto un PC desktop? Conosci i nuovi piccoli e potenti Mini PC o i comodi All In One?

Che cosa hai sulla scrivania? È molto probabile che la tua risposta sia che stai lavorando con un PC portatile. Ma quando è stata l’ultima volta che l’hai spostato dal luogo in cui si trova adesso utilizzandolo in una maniera tale da fare quindi onore alla dicitura portatile?

che differenza c'è tra portatile, pc desktop minipc e alll in one?
Cosa comprare se non vuoi un PC portatile? – mrinformatico.it

Il comparto dei portatili ha visto negli ultimi anni salire vertiginosamente il numero dei pezzi venduti. E del resto si tratta di device senza troppi problemi: arrivano già montati, con lo schermo e anche con mouse e tastiera integrati. Sembrano la perfezione fatta oggetto. È chiaro però che hanno dalla loro alcuni difetti piccoli e grandi. Uno di questi è la batteria che a lungo andare perde smalto e ti costringe o a trasformare il PC portatile in una sorta di desktop succedaneo sempre attaccato alla corrente oppure a dover cambiare la batteria.

E c’è da dire che tranne alcune componenti, il PC portatile rimane negli anni esattamente come quando l’hai acquistato senza possibilità di aggiornamento. Se preferisci l’idea di una macchina che possa accompagnarti più a lungo forse è quindi il caso di pensare a un PC desktop.

Cosa sapere per scegliere un desktop o un All in One invece del portatile?

I desktop, quelli tradizionali che hanno tutto il cuore pulsante all’interno di un case che assomiglia di solito a una valigia cui si collegano le periferiche, hanno accompagnato intere generazioni di utenti al lavoro e a casa. Per i più coraggiosi si sono anche trasformati nella prima piscina di prova in cui saggiare le proprie capacità di tecnici informatici.

pregi e difetti di minipc e all in one al posto di un portatile
Il tuo portatile per un desktop mini o un All in One, cosa devi sapere – mrinformatico.it

Ma quando sono esplosi i portatili i desktop hanno iniziato a perdere attrattiva. E del resto rimangono oggetti piuttosto ingombranti e soprattutto che hanno bisogno di un loro spazio fisico. Non si possono spostare con la stessa facilità con cui si sposta un portatile. Per questo motivo è interessante parlare delle varie declinazione dei desktop che potrebbero stuzzicarti a partire dai piccolissimi miniPC. Poco più grandi di una custodia per DVD, i miniPC hanno tutto quello di cui hai bisogno in una conformazione minimal che li rende quasi dei PC portatili.

L’unico difetto è che per funzionare hanno comunque bisogno di uno schermo e di qualche periferica di input ma puoi portare con te tutto ciò di cui hai bisogno senza gli eventuali compromessi di un portatile se sai che il luogo dove va ha uno schermo e puoi portare con te una combo mouse e tastiera Bluetooth. I MiniPC sono però limitati in termini di aggiornamento delle componenti interne. Un problema che hanno anche gli All in One, ovvero quei PC (i rappresentanti più chic sono i Mac) in cui il computer è nascosto in un certo senso nella scocca in cui è inserito anche lo schermo: oggetti di design che aiutano a tenere ordinata la scrivania ma che hanno i loro limiti e hanno problemi per quello che riguarda l’aggiornamento.

Impostazioni privacy