PC a 200 euro su Amazon, ha veramente senso o è un acquisto inutile? Cosa c’è da sapere

Il PC a 200 euro su Amazon può far gola a molti, ma è davvero un acquisto sensato oppure può rivelarsi il contrario? Che c’è da sapere.

Amazon è ormai una garanzia per l’acquisto di tantissimi prodotti nei settori più diversi: la piattaforma e-Commerce è ormai ricchissima ed offre un’ampia scelta a tutti i clienti, oltre a lanciare spesso promozione e sconti (in determinati periodi dell’anno, ma non solo) che fanno gola a molti.

pc amazon
Vale la pena comprare determinati tipi di PC? – mrinformatico.it

Sempre più gettonata poi l’opzione del buono Amazon come regalo di compleanno, così da dare ampia possibilità di scelta. Tra i tanti prodotti che sono spesso in offerta ci sono quelli del mondo dell’informatica, a partire da smartphone e tablet e fino ad arrivare anche a PC.

Molto spesso, proprio sulla piattaforma e-Commerce si trovano PC a poco meno di 200 euro, che possono far gola a molti specialmente in situazioni di emergenza o di immediata necessità. Ma vale davvero la pena acquistare computer di questo tipo? Perché sì o perché, eventualmente, no? Tutto quello che c’è da sapere.

PC a basso budget, perché sì e perché no: cosa c’è da sapere

Per capire se effettivamente vale la pena fare un acquisto del genere oppure no, è necessario in primis analizzare quali sono gli utilizzi che ne andremo a fare. Nel caso del PC, bisogna guardare attentamente le specifiche tecniche e vedere se combaciano con le nostre necessità. Anche oggi, ci sono vari portatili e mini pc su Amazon che costano meno di 200 euro, anche se leggendo le specifiche tecniche non troviamo degli elementi così performanti, come giustamente ci si potrebbe aspettare dal prezzo molto basso.

pc amazon
Uno dei PC disponibili a meno di 200 euro, il Waxuor – Screenshot amazon.it – mrinformatico.it

Ecco perché, in questo caso, acquistare un PC del genere potrebbe essere ottimo se l’utilizzo che ne facciamo si limita magari ad usare il pacchetto Office, a leggere le mail o navigare a livello base sul web. Nel caso però, per studio o per lavoro, siamo soliti utilizzare programmi particolari o magari abbiamo intenzione di utilizzare il computer per il gaming, allora a quel punto si rischierebbe di spendere 200 euro e magari poi dover ricomprare un nuovo PC.

In questo caso, quindi, meglio aspettare di accumulare un budget maggiore e cercare (anche su Amazon stesso) computer magari più costosi, ma che hanno delle specifiche più performanti che possono soddisfare le nostre aspettative ed esigenze.

Impostazioni privacy