Passaporto, come richiederlo entro l’estate: il giusto procedimento

Passaporto, come richiederlo entro l’estate: scopriamo quali sono i giusti procedimenti e i luoghi per poterlo ottenere o rinnovare. 

Passaporto, scopriamo quali sono tutte le novità in merito al prezioso documento
Passaporto, come ottenerlo (mrinformatico)

Come previsto dalla Legge, il passaporto potrà essere chiesto ed ottenuto anche alle poste a partire da luglio. La novità è stata recentemente annunciata dal direttore generale di Poste Italiane Giuseppe Lasco. Se in un primo momento questa possibilità era circoscritta solamente a pochissimi comuni italiani, ora le cose cambieranno in maniera netta grazie all’estensione in tutta Italia. Questo si è reso necessario per permettere ai cittadini di velocizzare la pratica, visto che molti di essi hanno dovuto attendere anche 6 mesi. 

Passaporto, come richiederlo entro l’estate

Passaporto, ecco quali sono le considerazioni da conoscere
Passaporto, cosa serve sapere (mrinformatico)

Come riportato da ‘leggioggi.it’, da luglio 2024 la possibilità di richiederlo negli uffici postali sarà estesa in tutta Italia. Nell’ambito del progetto Polis, già in vigore dallo scorso marzo negli uffici postali dei comuni con meno di 15mila abitanti, grazie alla presentazione della documentazione necessaria (la documentazione da allegare prevede un documento di identità valido, il codice fiscale e due fotografie) si avrà la possibilità di ottenere il passaporto direttamente a domicilio. Per averlo, oltre alla documentazione, è necessario pagare un bollettino da 42,50 euro e una marca da bollo da 73,50 euro; dunque, costerà in totale circa 116 euro.

Passaporto, dove richiederlo e cosa sapere

In caso di rinnovo, occorrerà presentare e consegnare il vecchio passaporto. In caso di smarrimento o furto, sarà necessaria la copia della denuncia. Il nuovo passaporto è consegnato direttamente al domicilio del richiedente da Poste Italiane. Come riporta ‘Sky’, in caso di necessità per il collegamento diretto con la Polizia di Stato, si entra con Spid o con Cie e si prenota un appuntamento. Tuttavia, per coloro che hanno l’urgenza di averlo entro 30 giorni, possono richiedere “L’agenda prioritaria”, una corsia preferenziale che si ritrova collegandosi alla piattaforma e che permette di ottenere il passaporto entro 30 giorni.

In questo caso, il richiedente dovrà presentarsi in Questura con la documentazione necessaria che possa dimostrare dei motivi validi per ottenerlo in così breve tempo, dunque motivi di lavoro, familiari o di salute, compresi i biglietti aerei della destinazione. Tuttavia, esiste anche la possibilità di stampare e compilare il modulo di autocertificazione per ottenerlo in 15 giorni; con questa prassi, ci si dovrà recare alla questura con le medesime modalità spiegate sopra per il rilascio del passaporto entro 30 giorni.

Impostazioni privacy