Non è soltanto sulla tua tv, è realmente successo su Disney+: abbonati a bocca aperta dopo la grande novità

Non è soltanto sulla tua televisione, quello che è successo su Disney+ è ormai sotto gli occhi di tutti: abbonati sconvolti dalla grande novità.

Disney+ è veramente successo
Disney+, il cambiamento è epocale – Mrinformatico.it

La tecnologia ha radicalmente cambiato la vita dell’essere umano: al giorno d’oggi è quasi impossibile trascorrere una giornata senza utilizzare alcun device. I cellulari sono sicuramente i dispositivi più utilizzati ma anche per i tablet e i pc le ore di utilizzo sono in continua crescita. In uno scenario simile, sono nate anche le smart tv che hanno oltrepassato il significato di televisore. I modelli recenti, infatti, possono navigare sul web, avere applicazioni e giochi, possedere assistenti vocali e scaricare contenuti su Internet.

Per questo motivo, anche la popolarità dei servizi di streaming è in continua crescita. Chi ha un abbonamento con Netflix o con Prime Video sa benissimo cosa significa: dinnanzi a cataloghi infiniti le ore diventano minuti. Anche Disney ha lanciato una piattaforma tutta sua chiamata Disney Plus. Il servizio di streaming video on demand è americano ed è gestito da Disney Entertainment, altro non è che la divisione distributiva dei prodotti del gruppo Walt Disney Company. Lanciato nel 2019, al giorno d’oggi è sicuramente uno dei servizi migliori per le tv. Da qualche ora, gli abbonati hanno sicuramente notato una novità sorprendente.

Disney+, è veramente successo: abbonati a bocca aperta

Disney+ è veramente successo
La differenza tra i due loghi – Mrinformatico.it

Disney Plus è una delle piattaforme più amate: il numero di abbonamenti è veramente incredibile. Merito sicuramente di un catalogo super completo: ci sono anche tutti i film del Marvel Cinematic Universe e diversi documentari interessantissimi. Il colosso,  ogni mese, aggiunge poi contenuti straordinari aggiungendo film e serie tv meravigliose. Non mancano infine prodotti originali creati soltanto per Disney+. Da qualche giorno, gli utenti hanno notato un qualcosa di scioccante: l’azienda ha deciso infatti di stravolgere il logo iniziale, quello che si vede in pratica quando viene aperto il servizio di streaming online. I colori sono completamente diversi: via lo storico blu a beneficio di un verde acqua. Stuzzicante anche la colonna sonora, ideata da Ludwig Göransson (ha lavorato per Black Panther e per Tenet).

Scelto anche il nome del nuovo logo: Aurora, che nasconde un doppio significato. Da un lato richiama infatti il fenomeno che si può ammirare nel Nord Europa e dall’altro il nome della principessa protagonista della fiaba “La bella addormentata nel bosco“. Le novità hanno ovviamente diviso il pubblico: da un lato c’è chi ha apprezzato soprattutto la base musicale nuova elogiando poi la scelta cromatica innovativa e dall’altro c’è chi invece è scettico e non ama particolarmente il verde a discapito di un blu che resterà comunque nella storia.

Impostazioni privacy