Microsoft delude gli utenti con Windows: la notizia è delle peggiori

Grossa delusione per gli utenti con Windows. L’ultima notizia di Microsoft è delle peggiori, ecco che cosa sta succedendo.

Sebbene Microsoft stia vivendo uno dei suoi periodi migliori grazie a Windows, non mancano le brutte notizie per gli utenti. E non parliamo solo di bug ed errori, con diverse segnalazioni emerse in queste settimane e con aggiornamenti con i fix che non sono ancora arrivati, ma anche di cambi di strategia adottati dal colosso americano e che si ripercuoteranno nel futuro prossimo.

Ecco cosa succederà agli utenti Windows, la brutta notizia di Microsoft
Pessime notizie di Microsoft per gli utenti Windows – mrinformatico.it

In particolare, nelle scorse ore è arrivato un nuovo annuncio che non lascia presagire nulla di buono per quello che sarà il 2024 (e non solo). Pare infatti che Microsoft abbia stravolto completamente la sua tabella di marcia per ciò che riguarda i prossimi aggiornamenti. E se anche voi eravate in attesa di una versione in particolare di Windows, sarete costretti a munirvi di tanta pazienza e di aspettare diverso tempo prima del rollout globale.

Delusione per gli utenti Windows: l’ultima notizia di Microsoft

Una pessima notizia che proprio non ci voleva e che va in controtendenza con un leak emerso lo scorso dicembre. Secondo quanto emerso, bisognerà attendere ancora per un particolare aggiornamento di Microsoft per il suo sistema operativo Windows. Che le voci confermavano sarebbe arrivato a giugno 2024, ma invece bisognerà attendere il 2025.

Ecco quando potrebbe arrivare Windows 12 da parte di Microsoft
L’ultima notizia di Microsoft in merito al lancio di Windows 12 – mrinformatico.it

Stiamo parlando di Windows 12, il prossimo major update dedicato a tutti i computer di ultima generazione che hanno Microsoft come azienda di riferimento per il sistema operativo. Ne hanno parlato gli esperti di Windows Latest, che hanno avuto modo di analizzare un documento di HP in cui c’è la scheda tecnica del laptop Spectre x360 2-in-1. Secondo quanto emerso, si fa riferimento a Windows 11 2H24. Il che vuol dire che quest’anno arriverà una nuova versione di Windows 11 per tutti i PC di ultima generazione.

E questo vuol dire una cosa sola: per Windows 12 bisognerà aspettare il prossimo anno. O almeno, queste diventano le nuove speranze. Non è infatti da escludere che Microsoft possa allungare nuovamente i tempi, per perfezionare le nuove aggiunte a livello di app e di interfaccia. Soprattutto perché potrebbe trattarsi di uno dei major update più importanti degli ultimi anni, con l’avvento definitivo dell’Intelligenza Artificiale e di feature ad essa collegate. Se ne riparlerà nei prossimi mesi, ma le ultime voci non lasciano presagire nulla di buono per i più impazienti.

Impostazioni privacy