Memoria extra per il telefono senza spendere una fortuna: ecco le alternative più economiche

Se avete bisogno di memoria extra per il vostro telefono senza dover spendere una fortuna, ecco le alternative più economiche in assoluto.

A chi non è mai capitato almeno una volta di veder apparire sullo schermo del proprio smartphone l’avviso della memoria in esaurimento o già piena? Si tratta di un problema piuttosto comune, soprattutto per coloro che sono soliti salvare quotidianamente decine di file diversi tra foto, video, app, documenti e chi più ne ha più ne metta.

Le alternative per avere più memoria extra sul telefono
Memoria extra su smartphone, ecco come ottenerla – mrinformatico.it

Già in fase di acquisto del telefono, sarebbe meglio scegliere una versione che abbia un taglio di memoria interna sufficientemente alto per coprire tutte le proprie esigenze. Ma in caso contrario, esiste una soluzione! E non stiamo parlando di cancellare tutto e fare pulizia, ma di munirsi di alcuni accessori e servizi per poter godere di memoria extra sul proprio smartphone: ecco quali sono le alternative più economiche.

Memoria extra sul telefono: ecco le migliori alternative

Se avete bisogno di memoria extra sul vostro telefono ma non sapete proprio da dove partire, allora siete nel posto giusto. In questo articolo vi forniremo alcuni consigli su come ottenere più spazio disponibile per poter archiviare foto, video, documenti, app e tanto altro. Vi basterà spendere qualche euro e il gioco è fatto, non dovrete più preoccuparvi di nulla.

Le migliori alternative per poter godere di memoria extra sul telefono
Ecco come ottenere memoria extra sul telefono – mrinformatico.it

Partiamo dalle SSD Card, dei comodi hard disk portatili che sono pensati per smartphone e possono essere collegati facilmente con un cavo USB-C. Se siete in possesso di un iPhone precedente all’ultimo 15, vi basterà aiutarvi con un adattatore e il gioco è fatto. Dopo aver collegato il tutto, aprite l’app File e vi ritroverete tra le sorgenti anche l’hard disk esterno su cui spostare ciò che vi serve.

Comoda alternativa le schede SD, che sicuramente avrete già imparato a conoscere negli anni scorsi e potete sfruttare anche sul vostro telefono. Tutto quello che vi serve è un adattatore, anch’esso da collegare nella presa di scambio dati. Andate poi su File da iPhone e spostate tutto nella cartella dedicata. Infine, c’è una terza opzione che forse è la più comoda, ma anche la più costosa. Ossia i servizi in abbonamento di memoria cloud come iCloud, Google Drive, Dropbox e via dicendo. Offrono tutti uno spazio gratuito disponibile, ma se avete necessità di più Giga sarete obbligati ad attivare un abbonamento con canone da versare ogni mese.

Impostazioni privacy