Mac, il notch ti è antipatico? Le app per farne a meno o quasi

Il notch del tuo Mac è lì sempre presente ma se ti dà fastidio ci sono alcune app che puoi installare per dimenticartene almeno un po’.

Sei un utente molto contento e soddisfatto di prodotti della Mela e hai creato il tuo piccolo ecosistema con iPhone e con un PC Mac che si somigliano proprio come succede ai fratelli.

eliminare il notch dal mac, si può fare
Il notch non ti garba? Via dallo schermo con una app! – mrinformatico.it

Ma certe somiglianze forse sono eccessive. Una di quelle di cui tanti utenti si lamentano è la ridondante presenza del notch che su Mac non sembra avere molto motivo di esistere. Per quello che riguarda i dispositivi mobili, la presenza di questa zona di scocca che rientra nello schermo serve per avere l’esperienza fluida che ci si aspetta da un prodotto della Mela ma che ci fa anche nella scocca dello schermo dei Mac?

Poco o nulla in realtà eppure è lì. Aprire alcuni software è decisamente un pugno in un occhio. Ecco perché forse potresti pensare a qualche software per farla sparire.

Come nascondere il notch dei Mac

Se compri un nuovo iPhone ti renderai conto che nella parte alta dello schermo non c’è più questo isolotto sbrodolato verso l’interno. La società della Mela ha infatti abbandonato l’idea del notch per la più stilosa Dynamic Island. E allora perché sui MacBook c’è ancora? Probabilmente l’idea è che su device con schermi sufficientemente grandi quella piccola porzione di spazio che viene occupata dal nero del notch non crea problemi. Ma sembra sempre che lo schermo abbia qualcosa che non va. Per questo motivo alcuni sviluppatori di app hanno cercato soluzioni intelligenti per trovare una scusa e nascondere il notch.

notch su mac, come sfruttarlo
Il notch è antiestetico ma può essere funzionale – mrinformatico.it

Farlo sparire almeno visivamente. Un’app gratuita che può essere buffa è Notchmeister. Disponibile su App Store si tratta di un modo per trovare divertente questa gigantesca linguetta al centro dello schermo. Toccando la zona del notch si attivano effetti visivi e sonori strampalati. Potrebbe invece avere una miglior utilità Topnotch. Si tratta di un’altra applicazione completamente gratuita che risolve il problema della presenza di questa banda poco esteticamente valida e altrettanto poco funzionale trasformando tutta la striscia in una lunga banda nera. Il PC assume un’aria un po’ più vecchio stile ma almeno lo schermo risulta lineare.

Se invece cerchi qualcosa per dare un senso alla fastidiosa linguetta puoi spostarti verso quelle app che fanno proprio della zona del notch un menù sempre a portata di mano. Tra queste una interessante, che puoi scaricare cercandola su Gumroad, si chiama Media Mate. Disponibile per MacOS a partire dalla versione 13 è compatibile sia con i Mac che hanno la touchbar sia con quelli che non ce l’hanno e quello che fa è in pratica sfruttare il notch come se fosse un menu per le informazioni musicali. Mentre ascolti musica con questa app installata nel notch puoi vedere che brano stai ascoltando, il volume e mettere in pausa. Altre funzionalità sempre all’interno del notch con questa app riguardano la gestione dello schermo. C’è da dire che occupa un po’ più di spazio e allarga quindi il notch ma almeno ha una sua utilità.

Impostazioni privacy