Linux batte di nuovo Apple e Microsoft: arriva una funzione tanto folle quanto geniale

Altro che Apple e Microsoft, Linux ha una nuova funzione tanto folle quanto geniale che potrebbe tornarvi molto utile.

Al giorno d’oggi, i due sistemi operativi di punta per computer continuano ad essere Windows e MacOS. I potenti software di Microsoft ed Apple riescono a garantire una lunga lista di strumenti e funzionalità che nel tempo sono entrate nel quotidiano di milioni di consumatori sparsi in ogni angolo del mondo. E le novità non sono finite qui, perché gli sviluppatori stanno continuando a lavorare sia a major update che ad aggiornamenti durante l’anno.

L'ultima novità di Linux lo rende migliore di Apple e Microsoft
Linux supera Microsoft ed Apple con una funzione geniale – mrinformatica.it

Ma c’è una terza realtà che da anni aleggia nel settore e che sta riuscendo a portare a sé sempre più utenti. Ossia Linux, un software operativo più libero e che vanta funzionalità uniche nel suo genere. Di recente, è stato lanciato un nuovo update che va ad introdurre una funzione tanto folle quanto geniale che, dopo aver scoperto nei dettagli, potreste pensare di voler iniziare ad utilizzare subito. Ecco di cosa si tratta e quali sono le sue peculiarità, i più appassionati già non stanno più nella pelle.

Linux, la nuova funzione da provare immediatamente

Si tratta di una delle novità più interessanti che sono state lanciate negli ultimi anni per il sistema operativo Linux. Una funzione che al momento non si può trovare né su Apple né su Microsoft ed è unica nel suo genere. Se ancora non lo avete fatto, vi consigliamo di informarvi subito e nel caso di provare il sistema operativo sul vostro PC. Così da poter accedere ad uno strumento folle ma geniale.

La nuova funzione di Linux che dovreste provare subito
Questa nuova funzione di Linux è da provare immediatamente – mrinformatico.it

Avete mai sentito parlare dei monitor diagonali? Si tratta di particolari schermi che danno modo di personalizzare l’inclinazione come meglio credete. Molto utile soprattutto in particolari situazioni, anche solo se siete a letto e volete vedere un film indirizzando il display in base a dove si trova il vostro campo visivo. Vi sembrerà incredibile, ma ad oggi Linux è l’unico sistema operativo a supportare questa modalità e a permettere di ruotare l’interfaccia di modo che sia perfettamente compatibile con l’inclinazione impostata.

Secondo quanto raccontato da xssfox, la rotazione perfetta per poter sviluppare software tramite questi monitor è di 22°. Se dunque siete appassionati di PC e vi intrattenete con tutte le modalità disponibili, allora il nuovo sistema regolabile di Linux è ciò che fa per voi. E anzi per lo sviluppo di software è persino migliore di quella tradizionale in orizzontale, in quanto fornisce delle lunghezze di linea maggiori e non c’è il limite di 80 colonne.

Impostazioni privacy