iPhone, in cosa consiste il trucco del foglietto per rubarlo: fate attenzione

Sono sempre tante le tecniche dei ladruncoli per riuscire a rubare smartphone o cellulari alle persone. Arrestata una ragazza a Milano

Trucco del foglietto Milano furti
Trucco del foglietto-(Mr.Informatico.it)

 

Se la tecnologia ed il mondo digitale ottiene sempre ulteriori miglioramenti ed aggiornamenti anche quello dei furti è in continua evoluzione per fregare i malcapitati di turno.

Probabilmente il re dei ladri, Lupin non avrà mai provato questo nuovo metodo per derubare le persone di turno come è accaduto nel capoluogo della Lombardia, Milano, città che rientra in Italia tra le prime in classifica per reati commessi e criminalità.

È sempre in aumento il cosiddetto “trucco del foglietto” con il quale i ladri riescono a rubare cellulari, smartphone o iPhone con grande destrezza.

Il trucco del foglietto a Milano

Trucco del foglietto Milano furti
Milano tra le prime in classifica per reati-(Mr.Informatico.it)

 

Probabilmente questi ladri si esercitano anche un bel po’ per portare a casa il bottino, come ad esempio l’iPhone sottratto a due giovani turiste di origine israeliane a Milano che stavano pranzando tranquillamente.

La ladra era di origine rumena e da come hanno confermato le due ragazze israeliane si è avvicinata verso il tavolo con la scusa di chiedere informazioni dove erano sedute ed in un attimo è riuscita a sgraffignare l’iPhone di una delle due appoggiando semplicemente un foglietto di carta coprendo l’oggetto.

In poco tempo l’iPhone è scomparso dal tavolo grazie alla “bravura” della borseggiatrice già nota alle forze dell’ordine.

Le ragazze, dopo aver notato lo strano atteggiamento e soprattutto movimento non hanno esitato a chiamare subito gli agenti dell’Antiborseggio. 

Arrestata la borseggiatrice

Le ragazze israeliane hanno subito riconosciuto la ladra rumena grazie ad alcune segnalazioni che è stata nuovamente arrestata dopo aver commesso già alcune volte furti di questo tipo.

Grazie all’intervento delle Forze dell’Ordine l’iPhone è tornato ad una delle malcapitate turiste che mangiavano tranquillamente in un locale di Milano. 

Ma in cosa consiste questa tecnica? Quante persone agiscono? Di solito sono 2 o 3 coloro che “lavorano” per rubare cellulari o telefoni attraverso questo metodo.

C’è una persona che controlla la situazione che fa il “palo” vedendo quale tavolo o postazione più facile puntare, poi entra in gioco il ladro che attraverso la caduta del foglio abilmente riesce a truffare le persone. 

Attenzione inoltre perché questi ladri solitamente hanno cartine geografiche che riempiono tutta l’area del tavolo distraendo le persone alle quali decidono di rubare gli oggetti. 

Sono anche vari gli episodi avvenuti non solo a persone comuni ma anche a personaggi dello sport e dello spettacolo, come ad esempio all’ex attaccante dell’Inter e della Nazionale Cristian Vieri.

Impostazioni privacy