Instagram ‘aiuta’ le famiglie: i genitori saranno più tranquilli con questa novità per gli adolescenti

La tecnologia può essere alcune volte uno strumento estremamente utile per tutta una serie di compiti: l’ultima novità arriva da Instagram.

I genitori non possono che essere contenti di questa nuova impostazione targata Instagram. L’intelligenza artificiale resta comunque la nuova tendenza tecnologica che ormai da diversi anni ha preso ormai piede. Al di là delle discussioni sull’effettivo utilizzo, infatti, sui social la discussione si sposta anche altrove.

Instagram novità 2024 sonno
La funzione di promemoria decisa da Instagram per genitori e adolescenti – mrinformatico.it

Se da un lato Mark Zuckerberg vorrebbe creare una intelligenza artificiale generale, dall’altro c’è invece una novità assoluta che arriva proprio da Instagram. Stare al passo con i tempi non è semplice, specialmente sul fronte tecnologico, ma da questo punto di vista la questione va ben oltre.

La novità sorprende tutti

Il social di proprietà di Zuckerberg è pronto a lanciare una novità assoluta. L’obiettivo è quello di ridurre il tempo trascorso dagli adolescenti sulle applicazioni del proprio smartphone. A riportare la notizia è il sito specializzato TechCrunch che ha diffuso i dettagli sulla vicenda. Si tratta di una “forma particolare di promemoria“, utilizzata per gli adolescente che, spesso e volentieri, fanno uso dell’app Instagram durante le ore notturne.

Funzione Instagram
La funzione notte, l’annuncio di Zuckerberg sul blog ufficiale di Meta – Screenshot IG – mrinformatico.it

L’intenzione è però importante e ha un obiettivo ben preciso: informare gli utenti più giovani in merito all’utilizzo fatto dei social network. Ma ora la domanda è lecita: in cosa consiste questa novità? Bene, Instagram sarebbe infatti pronto a fungere da un promemoria.

In caso di visione di un Reel per oltre dieci minuti, così come inviare messaggi dopo le ore 22, sul telefono arriverà un alert. Quest’ultimo ricorderà all’utente di chiudere l’applicazione per andare a dormire. Si tratta in sostanza di veri e propri promemoria mirati e legati all’utilizzo dei social durante le ore notturne. Una novità che potrebbe servire anche ai genitori, ma sul caso i pareri sono discordanti.

Cosa comparirà sul telefono dei più giovani (e non solo)

Meta ha comunque già pubblicato dei messaggi tipo che potrebbero comparire sugli schermi degli utenti più giovani. Una immagine di copertina con l’incoraggiamento “ad andare a letto“, ma è sicuro che tutto questo funzionerà? Al momento Zuckerberg ci prova e lo ha già mostrato sul blog ufficiale di Meta lo scorso 18 gennaio. Sono state diffuse anche le immagini dell’impostazione del promemoria, rilanciato da Instagram, in grado di offrire una novità per tante persone.

Impostazioni privacy